Martedì, 2 Marzo 2021

Renault Alaskan, il pick-up diventa di tendenza

Il pick-up di Renault è un mezzo da lavoro... ma non solo. Prezzo da 27.600 euro

Dopo il primo Fiat Fullback, arrivato come un fulmine a ciel sereno nel mercato italiano, la moda del pick-up è ufficialmente arrivata. Prima d'allora in Italia l'unico veicolo con caratteristiche del genere era Nissan Navara, sorella maggiore di quello che poi è diventato Alaskan. La Renault è stata subito seguita dalla Mercedes Classe X, come a dire che questo segmento coperto dai premium brand, non aspira ad essere solo per “worker”

renault-alaskan-2017-interior-2

Piu di un SUV

Renault Alaskan in commercio da un anno ha debuttato con una dotazione tecnica buona: la trazione integrale, il cambio automatico, sospensioni 5-link e la capacità di carico fino a una tonnellata, lo rendono un veicolo inarrestabile come altri competitor. Seppur qui a fare la differenza è il comfort: tecnologia simile ad un’ammiraglia e maneggevolezza di una berlina. Arrivato sul mercato equipaggiato con doppia cabina a 5 posti, tra i pregi di Renault Alaskan troviamo gli airbag laterali a tendina, l'accensione dei fari automatica, alzacristalli elettrici anteriori e posteriori, non per ultimo sedili posteriori sollevabili e con attacchi Isofix.

Equipaggiamento hi-tech

In alternativa ai grandi suv, sempre più simili tra loro, dunque, Renault mette sul piatto dell’offerta una vettura che punta uno stile countryma continuando a spingere molto su design e dotazione tecnologica. Si trovano di serie i cerchi in acciaio da 16” con pneumatici All Seasons, ABS con assistenza alla frenata di emergenza, Cruise Control e limitatore di velocità con comandi al volante, sono solo un esempio;  per chi ama l’outdoor  Renault Alaskan, infatti, viene fornito anche di Hill Descent Control e di LSD (Differenziale posteriore a slittamento limitato elettronico), pronto così anche competere nei raduni con suv elaborati.

14673078172388-2

Diversi allestimenti per tutte le esigenze

La versione di base Life prevede il climatizzatore manuale, la Radio 2DIN con 6 altoparlanti, Bluetooth e comandi al volante con prese USB e AUX. La Zen aggiunge i fari fendinebbia, la griglia frontale cromata, e ancora l’Easy Access System, per accedere il motore senza inserire la chiave, il climatizzatore con ventilazione posteriore, il quadro strumenti con display multifunzione a colori. Bisogna salire al livello Intens per avere di serie i cerchi in lega da 18”, il climatizzatore automatico bizona, i fari autolivellanti, il navigatore satellitare con schermo 7" touch e retrocamera. Qui gli specchietti retrovisori cromati sono elettrici, i vetri posteriori oscurati, e il volante con finitura in pelle. Al top, infine, c'è Executive con barre argento al tetto, camera 360° AVM (Around View Monitor), sensori sensori di parcheggio, luci diurne a LED e sedili in pelle riscaldabili. I motori sono diesel dCi da 160 e 190 cv, quest'ultima disponibile con cambio manuale o automatico. Prezzi da 27.600 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renault Alaskan, il pick-up diventa di tendenza

Today è in caricamento