rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Aumenta la produzione / Stati Uniti d'America

Tesla pronta a un maxi investimento per potenziare la Gigafactory in Nevada

Tesla ha annunciato che effettuerà un investimento da 3,6 miliardi di dollari per ampliare l'area produttiva della sua Gigafactory in Nevada costruendo due nuovi impianti dedicati alla costruzione di batterie e del truck elettrico Semi

Tesla ha fatto sapere che prevede di investire 3,6 miliardi di dollari nella costruzione di due nuovi stabilimenti che sorgeranno nei pressi della Gigafactory di Reno, in Nevada.  I due nuovi siti produttivi saranno dedicati alla costruzione di batterie per veicoli elettrici e del truck 100% elettrico Semi.

Il nuovo stabilimento dedicato alla costruzione della batteria 4680, prodotta con una tecnica che consente di snellire alcuni passaggi produttivi riducendo significativamente i costi (fino a 5.500 dollari per singolo pacco batteria), dovrebbe poter produrre batterie a sufficienza per 2 milioni di veicoli all'anno, secondo quanto dichiarato Tesla sul suo sito web.

L'azienda di Elon Musk, come detto in precedenza, costruirà anche una struttura ad alta capacità per assemblare il suo Semi, il truck elettrico concepito per rendere sostenibili i trasporti effettuati con i mezzi pesanti, il cui debutto è avvenuto a fine 2022 con la consegna dei primi esemplari del alla Pepsi. L'obiettivo di Tesla è produrne 50.000 unità da destinare al mercato del Nord America entro il 2024.

Gli sconti di Tesla e l'effetto domino: anche i concorrenti cinesi abbassano i prezzi

La Gigafactory Tesla del Nevada, operativa dal 2014, attualmente produce motori elettrici e il battery pack per i modelli Tesla, oltre a prodotti per l'accumulo di energia come la batteria domestica nota come "Powerwall".

L'annuncio dell'investimento nel rafforzamento del sito produttivo di Reno in Nevada ha incontrato anche il plauso del governo statunitense: "Creerà più di 3.000 posti di lavoro ben retribuiti in Nevada aiutando l'America a guidare la produzione di energia pulita, rafforzando la nostra sicurezza energetica e, in ultima analisi, riducendo i costi per le famiglie", ha detto in una nota Mitch Landrieu, consigliere senior della Casa Bianca.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tesla pronta a un maxi investimento per potenziare la Gigafactory in Nevada

Today è in caricamento