rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022
Per ora solo negli USA

Tesla, la guida autonoma ora è per tutti: bastano 15.000 dollari

Con un tweet Elon Musk ha annunciato che la beta del software Full Self Driving di Tesla, prima disponibile solo per alcuni tester selezionati, è ora scaricabile da tutti in Nord America pagando 15.000 dollari

Continua lo sviluppo del progetto di guida autonoma di Tesla. È notizia di oggi che la versione Beta del software Full Self-Driving di Tesla è ora disponibile per tutti in Nord America.

Ad annunciarlo è stato lo stesso Elon Musk con un tweet, sebbene la sua casa automobilistica sia ancora in attesa di ricevere il via libera dal punto di vista normativo per le sue auto capaci di guidare senza supervisione umana.

"Il software FullSelf-Driving Beta di Tesla è disponibile per i clienti del Nord America che ne hanno fatto richiesta attraverso lo schermo della propria auto, sempre che abbiate acquistato questa opzione" ha twittato il CEO del costruttore della Silicon Valley.

A che punto è il programma di guida autonoma di Tesla

Lo scorso mese Musk aveva dichiarato che il software avanzato di assistenza alla guida Tesla non sarebbe stato approvato entro la fine del 2022 e che spera di fornire un aggiornamento al FSD nel 2023, per dimostrare definitivamente alle autorità di regolamentazione che la tecnologia di guida autonoma è molto più sicura rispetto al guidatore umano medio.

La Tesla va fuori controllo e travolge tutto: due morti e tre feriti

Tesla vende l'add on per la guida autonoma al prezzo di 15.000 dollari. In questo software che consente ai veicoli di cambiare corsia e parcheggiare autonomamente è integrata la funzione standard "Autopilot", che permette all'auto di sterzare, accelerare e frenare e cambiare corsia senza che il conducente intervenga.

Non disponendo ancora di tutte le autorizzazioni necessarie, Tesla è stata aspramente criticata per aver testato la sua tecnologia di fatto ancora incompiuta su strade pubbliche (non senza incidenti mortali), ed è anche sotto inchiesta da parte del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti per affermazioni secondo cui i veicoli elettrici dell'azienda possono guidarsi da soli come appreso da Reuters nel mese di ottobre.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tesla, la guida autonoma ora è per tutti: bastano 15.000 dollari

Today è in caricamento