Venerdì, 17 Settembre 2021
Auto e moto

Toyota Fine-Comfort Ride Concept, idrogeno al via?

Idrogeno, connettività e guida autonoma. Ecco il Toyota Fine-Comfort Ride concept. Di serie nei prossimi anni, se la rete di ricarica lo consentirà

Ispirato agli oggetti più desiderati dalle donne, i diamanti, al salone di Tokyo Toyota presenta il Fine-Comfort Ride Concept. Un prototipo che, grazie ad una silhouette molto particolare, si pone come punto d’incontro tra un monovolume ed un crossover. Non solo design ma anche tanta tecnologia a fare da cornice per questo nuovo concept made in Japan: caratteristica principale è l’alimentazione Fuell Cell ad idrogeno che permette di utilizzare i 4 motori elettrici posti sulle ruote: questala scelta dei propulsori proprio all’interno delle ruote ha permesso di ricavare il massimo spazio a bordo ponendo come obbiettivo comfort e abitabilità.

Interni avveniristici

Grazie ad alcune scelte progettuali gli interni sono spaziosi e modulari in base alle proprie esigenze. Il passo lungo, l’assenza di sbalzi, e i 4 sedili singoli permettono di avere un abitacolo spazioso con sedute totalmente indipendenti e girevoli, nel caso del posteriore anche dotate di poggiapiedi. La plancia di comando è semplice e pulita grazie l’utilizzo di un grande schermo display curvo; un secondo schermo è invece integrato nel volante abbinato all’immancabile head-up display. I cristalli laterali hanno una doppia funzione: possono essere utilizzati sia come display che come visori per la realtà aumentata.

Tecnologie a gogo

Anche se non ci sono anche certezze a riguardo, si pensa che questo concept sarà accreditato di una guida autonoma di livello 4, ovvero particolarmente avanzata. Ipotesi sostenuta dal fatto che lo sterzo è dotato di piantone che rientra nella plancia. Un nuovo concetto di auto che unisce tecnologia e praticità, studiato e pensato per la mobilità del futuro: connessa ed a emissioni zero.Toyota Fine-Comfort Ride,che per mezzo dell’alimentazione ad idrogeno dà potenza alle Fuel cell a bordo, potrà inoltre effettuare un rifornimento completo in 3 minuti ed avere un’autonomia totale di 1.000 km (dati ricavati in base al ciclo di omologazione giapponese). Potrebbe anticipare un vero e proprio modello di serie? Chissà. Per la vendita in Europa dovrebbe esserci prima un network di rifornimento adeguato. Allora, con il combustibile più ecologico del mondo, l’idrogeno appunto, il futuro della mobilità potrebbe partire davvero.

2017101802_toyota_finecomfortride-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Toyota Fine-Comfort Ride Concept, idrogeno al via?

Today è in caricamento