Lunedì, 18 Gennaio 2021

Volkswagen annuncia: la nuova T-Cross sarà prodotta nella fabbrica Navarra

Il nuovo crossover del brand tedesco, realizzato sulla piattaforma modulare MQB, verrà prodotto nello stesso stabilimento dove dal 1984 viene prodotta la Polo

Sarà lo stabilimento Volkswagen Navarra (Spagna) a produrre l’inedito crossover T-Cross. Lo ha annunciato ieri Andreas Tostmann, Responsabile per Produzione e Logistica di Volkswagen. La fabbrica, che dal 1984 produce la Polo, per la prima volta nella sua storia amplierà la produzione a un secondo modello.

La nuova T-Cross condivide la stessa piattaforma della Nuova Polo. Si stima che costruendo un secondo modello la produzione della fabbrica spagnola, variabile a seconda della domanda, aumenterà a 350.000 unità l’anno rispetto alle 244.000 registrate nel 2017. Allo stesso tempo anche il numero di dipendenti aumenterà del 10% circa.

“Producendo la T-Cross nello stabilimento Volkswagen Navarra sfruttiamo ancora una volta la flessibilità e i vantaggi della nostra rete di produzione globale. Ciò garantisce alta produttività e qualità ai massimi livelli per i Clienti , ed è possibile grazie al pieno coinvolgimento del reparto Produzione fin dalle prime fasi di sviluppo di un’auto”, afferma Andreas Tostmann. Con la T-Cross Volkswagen amplia la sua gamma di SUV e crossover, che rappresentano il segmento in più rapida crescita in Europa. Secondo le stime il segmento dei SUV e crossover compatti arriverà a raddoppiare nei prossimi 10 anni.

In Navarra il Gruppo Volkswagen sta investendo circa un miliardo di Euro per la produzione della Nuova Polo, la cui ultima generazione è stata lanciata alla fine dello scorso anno, e della T-Cross. Emilio Sáenz, Presidente del sito produttivo Volkswagen Navarra in Spagna, ha dichiarato: “Produrre un secondo modello ci fa molto piacere e siamo inoltre molto fieri di contribuire con la nostra esperienza alla realizzazione della T-Cross, un crossover con tecnologia di categoria superiore che soddisferà appieno le richieste dei Clienti”.

Con la T-Cross, la cui produzione è previsto inizi alla fine dell’anno, si allarga la T-Family, la gamma di SUV e crossover della Marca. T-Cross, T-Roc, Tiguan, Tiguan Allspace e Touareg formano ora l’offerta di SUV e crossover in Europa. La T-Cross andrà inoltre a rafforzare l’offerta in Cina e in Sudamerica.

Grazie alla piattaforma modulare MQB, gli interni ampi e innovativi della T-Cross offrono la massima flessibilità e numerosi sistemi di assistenza disponibili su modelli appartenenti a categorie superiori. Sono infatti di serie il sistema di monitoraggio della distanza Front Assist e l’assistenza attiva per il mantenimento della corsia Lane Assist. Lunga 4.107 mm, la T-Cross si distingue grazie al suo accattivante design e dimostra grandi doti di funzionalità e personalizzazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volkswagen annuncia: la nuova T-Cross sarà prodotta nella fabbrica Navarra

Today è in caricamento