rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Auto e moto

Volvo FH Electric, iniziati i test: risultati eccellenti per autonomia ed efficienza energetica

Il primo test indipendente di efficienza energetica con un veicolo pesante elettrico Volvo a pieno carico è stato realizzato di recente in Germania. Il camion elettrico ha superato l’autonomia dichiarata e consumato metà energia rispetto alla sua controparte diesel

Il camion testato era un Volvo FH Electric, un veicolo a emissioni zero con potenza continua di 490 kW e peso totale a terra di 40 tonnellate. Il giornalista tedesco Jan Burgdorf, esperto di trasporti su gomma, ha messo alla prova il veicolo sulla Green Truck Route, una strada lunga 343 km che include diverse autostrade, terreni collinari e strade più strette e viene usata per testare i camion di vari produttori in una vasta gamma di condizioni.

“Devo dire che durante la guida il camion si dimostra altrettanto agile, se non addirittura più agile di un camion diesel. Gli autisti si sorprenderanno di quanto sia facile da guidare e silenzioso e di quanto risponda bene. Le vibrazioni sono del tutto assenti,” afferma Jan Burgdorf.

Il Volvo FH Electric ha tenuto una velocità media di 80 km/h sull’intero tragitto, la stessa del Volvo FH con motore diesel, equipaggiato con motore diesel e pacchetto I-Save per la riduzione del consumo di carburante. Sulla base del consumo di energia di soli 1,1 kWh/km, il camion elettrico vanta un’autonomia totale di 345 km con una carica.

“I risultati del test dimostrano che si possono percorrere fino a 500 km in una normale giornata di lavoro, con una sosta breve di ricarica, ad esempio durante la pausa pranzo,” spiega Tobias Bergman, Press Test Director di Volvo Trucks.

Nei test sulla Green Truck Route, il Volvo FH Electric ha consumato il 50% in meno di energia rispetto a un Volvo FH con motore diesel comparabile.

“La trasmissione elettrica è molto efficiente e rende questo veicolo completamente elettrico uno strumento estremamente potente per la riduzione delle emissioni di CO2,” commenta Tobias Bergman.

L’obiettivo di Volvo Trucks è portare i veicoli elettrici al 50% delle vendite totali di camion nel 2030 e nel 2040 il 100% di riduzione della CO2 su base “well to wheel” (dal pozzo al volante) per i nuovi camion venduti.

“Siamo impegnati a rispettare l’Accordo di Parigi sul cambiamento climatico. Sono stati fissati degli obiettivi basati su fondamenti scientifici e stiamo agendo per accelerare lo sviluppo verso una drastica riduzione delle emissioni di CO2 collegate al trasporto merci su strada. A mio parere, l’ampia gamma elettrica che abbiamo già sul mercato lo dimostra molto chiaramente,” conclude Tobias Bergman.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volvo FH Electric, iniziati i test: risultati eccellenti per autonomia ed efficienza energetica

Today è in caricamento