rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Auto e moto

Volvo XC40, prima trendy car del marchio. Debutto a Milano

Anteprima europea di XC40 a Milano. Addio sobrietà, arriva design accattivante, carrozzeria bicolore, soluzioni innovative per gli interni, formule di acquisto smart

È compatta, appartenente ad un segmento di mercato in rapida crescita, elegante, e pronta a conquistare i giovani del belpaese, spesso sfuggiti alla sobrietà scandinava. XC40 debutta nel bel mezzo della metropoli milanese, imponendo il suo nuovo look, bicolore, con cerchi a contrasto, con dimensioni a prova di giungla urbana (lunga 442, larga 186 cm, alta 166 cm), ancora  altezzosa quanto basta per mettersi in vetrina tra il Grattacielo Bosco Verticale e piazza Gae Aulenti, dove viene inaugurato lo studio-show room Volvo.

Gli interni… innovativi

Se per noi il marchio è sempre stato rigore e tecnologia, ora aprire le portiere significa entrare in un nuovo mondo pronto ad accogliere l’automobilista. La concezione dell’abitacolo cambia ancora. Con lo spazio minore a disposizione, impera la razionalizzazione degli interni. La luce all’interno e il design trendy, inoltre, la rendono elegante ma meno minimalista. Tante le idee a sostegno dell’hi-tech. Un esempio? I diffusori audio dalla plancia e dal fondo delle porte sono state sostituite da bocchette dell’aria speciali, da cui appunto esce anche la musica. Questo per lasciare posto agli accessori degli ospiti, come tablet, per dirne una. 

Volvo XC40

Sicurezza al top

Semplificare la vita degli automobilisti rimane uno dei principali obbiettivi per il marchio. Dalla Casa parlano addirittura di alleggerire il ‘Carico Cognitivo’ del guidatore. Dunque, ritroviamo numerosi sistemi di assistenza per la sicurezza  che aiutano attivamente a individuare potenziali pericoli così da diminuire lo stress al volante. Oltre al City safety, al Pilot assist, degno di nota è il sistema in grado di girare autonomamente il volante in caso di guidatore distratto. Prendete il caso in cui si stia cambiando corsia senza scorgere l’auto in arrivo dall’angolo cieco.

Motorizzazioni e prezzi

L’auto è già a listino e può essere ordinata e acquistata. Disponibili al lancio le versioni top di gamma benzina e diesel, entrambe con trazione integrale e cambio automatico a otto rapporti: un 2.0 turbo benzina da 250 CV, al prezzo di 44.120 euro, un turbodiesel 2.0 litri da 190 CV da 43.320. Previsto per il 2018 anche l’arrivo di motorizzazioni meno potenti e a due ruote motrici, con il prezzo di attacco di 32.000 euro (D3 da 150 CV).

Formule di abbonamento “smart”

Il marchio propone Volvo Care una formula di abbonamento annuale (un po’ come il cellulare…) che permette all’automobilista un tutto compreso con 699 euro. Il nome nasce proprio per trasmettere al guidatore che la possibilità di non avere più complicazioni esiste. Tra i servizi è compreso perfino il pick-up espresso dell’auto. Questa soluzione, inoltre, dà la possibilità di riscattare l’auto, ma anche di effettuare lo stesso processo con un’auto usata. Utile quindi per ogni tasca. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volvo XC40, prima trendy car del marchio. Debutto a Milano

Today è in caricamento