Stop a vendita di nuove auto a benzina, la svolta green della California parte nel 2035

Il governatore dello stato più popoloso degli Stati Uniti D'America ha firmato un disegno di legge che vieterà la vendita di nuove auto e camion a benzina a partire dal 2035. È il primo stato USA a prendere una decisione simile ma non il primo al mondo

Il traffico californiano sulla Freeway 101 (© ANSA)

La California prevede di vietare la vendita di nuove auto e camion a benzina a partire dal 2035. A dare l'annuncio della svolta green del più popoloso stato degli USA, è stato il governatore Gavin Newsom in una conferenza stampa tenuta lo scorso mercoledì, sottolineando come il mercato automobilistico statunitense si stia rapidamente spostando verso i veicoli elettrici per ridurre le emissioni e contrastare il riscaldamento climatico.

Si tratta della mossa più significativa mai intrapresa da uno stato americano volta a porre il freno all'uso di motori a combustione interna che bruciano combustibili fossili, in netto contrasto con le politiche pro-fuel fossil della Casa Bianca del presidente Donald Trump.

"Stiamo dando inizio a un nuovo corso", ha detto il governatore democratico in una conferenza stampa a Sacramento mentre si trovava davanti alle auto elettriche prodotte dalle case automobilistiche che supportano lo stato della California negli sforzi per ridurre le emissioni dei veicoli. Newsom ha firmato il suo ordine esecutivo sul cofano di un prototipo elettrico Ford Mustang Mach-E. L'obiettivo dichiarato è eliminare gradualmente la vendita di nuovi veicoli a benzina entro il 2035 e incoraggiare gli altri stati a intraprendere azioni simili.

Il provvedimento califiorniano è teso al raggiungimento del più ampio obiettivo di ridurre le emissioni di gas serra dell'80% rispetto ai livelli del 1990 entro il 2050, ma negli ultimi anni le emissioni del settore dei trasporti sono aumentate. Il California Air Resources Board (CARB) trasformerà l'obiettivo di Newsom in un requisito legalmente vincolante, scrivendo regolamenti per imporre che il 100% delle vendite all'interno dello stato di nuove autovetture e camion siano a emissioni zero entro il 2035. La California rappresenta circa l'11% di tutte le vendite di veicoli negli Stati Uniti e molti stati scelgono di adottare le sue disposizioni in materia di veicoli verdi. Newsom ha definito la mossa come "un'opportunità economica che contrinbuirà a creare posti di lavoro e dare impulso alle case automobilistiche statunitensi".

California, stop auto a benzina dal 2035: Trump contrario

Mentre il presidente Trump ha cercato di impedire alla California di dare impulso alla vendita di veicoli elettrici, il rivale presidenziale democratico Joe Biden si è impegnato a spendere miliardi per accelerarne l'adozione. In una dichiarazione, il portavoce della Casa Bianca Judd Deere ha definito "allarmante" la mossa della California, affermando che distruggerebbe posti di lavoro e aumenterebbe i costi per i consumatori. "Il presidente Trump non appoggerà questo provvedimento", ha detto. Il consigliere economico del presidente repubblicano, Larry Kudlow, ha detto che la misura è "molto estrema" e non ha visto altri intraprendere azioni simili. "Non credo che dovremmo fare alcun passo per sbarazzarci dei combustibili fossili", ha detto a White Housebriefing, "e tra l'altro, dovrebbe esserci una scelta per i consumatori per tutte le automobili".

Di tutt'altro avviso il portavoce di Biden, Matt Hill, il quale ha affermato che i veicoli elettrici potrebbero "creare milioni di posti di lavoro ben retribuiti, dominare un mercato in rapida crescita in tutto il mondo e soddisfare le esigenze della crisi climatica". Ma ha aggiunto che Biden "ci pensa in termini di incentivi e investimenti, non di divieti". La California si uniforma ad altri 15 paesi che hanno già preso impegni simili, tra cui la Gran Bretagna.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

  • Raimondo Todaro: "Con Elisa Isoardi sempre più uniti, ma in ospedale con me c’era la mia ex moglie"

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Fa la spia perché il vicino non rispetta la regola dei 6 in casa e finisce malissimo

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento