rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Motori

Auto elettriche, la svolta ora premia Tesla

Hertz passa all'elettrico e ordina 100.000 Tesla: "Costituiranno oltre il 20% della flotta di auto a noleggio"

La società di autonoleggio Hertz Global Holdings ha dichiarato di aver ordinato 100.000 veicoli Tesla da consegnare entro la fine del 2022, a prova dell'interesse verso i veicoli elettrici anche nel suo settore. L'investimento segue il fallimento della società dichiarato nel maggio 2020, quando aveva subito un crollo delle prenotazioni.

La società ha dichiarato che a partire dai primi di novembre e fino alla fine dell'anno, i clienti Hertz potranno noleggiare una Tesla Model 3 negli aeroporti, in altre località statunitensi e in alcune città europee. I nuovi veicoli elettrici costituiranno oltre il 20% della flotta globale dell'azienda grazie al nuovo ordine. La compagnia sta provvedendo ad installare migliaia di caricabatterie per veicoli elettrici nella sua rete di noleggio. Intanto ci sono già 3.000 stazioni di carica in Europa e negli Usa a cui i clienti potranno accedere.

Tesla la capofila di una industria in espansione

La compagnia statunitense intanto fa registrare numeri record per utili e ricavi arrivando a un passo dal record di 900,40 dollari, per una capitalizzazione di oltre 845 miliardi di dollari. Si tratta della punta di diamante dell'industria della mobilità elettrica che secondo le stime della società di consulenza Deloitte aumenterà le proprie vendite dai 2,5 milioni di veicoli del 2020 a 31,1 milioni entro il 2030 per rappresentare quasi un terzo delle vendite di veicoli nuovi in Cina, Stati Uniti ed Europa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto elettriche, la svolta ora premia Tesla

Today è in caricamento