Sabato, 15 Maggio 2021
Bologna

Lamborghini al fianco degli studenti di UniBo nel campionato di Formula SAE

La casa automobilistica emiliana è il partner del Team Motorsport dell'Università di Bologna che concorre nel campionato riservato agli studenti delle università di tutto il mondo

UniBo Motorsport, team racing composto da studenti dell'Università di Bologna, impegnato in Formula SAE ha come nuovo partner ufficiale Lamborghini Squadra Corse. Una collaborazione di lusso per la scuderia che concorre nel campionato automobilistico studentesco aperto alle principali Università di tutto il mondo a cui partecipano oltre 500 atenei provenienti da tutto il mondo. 

Il team di studenti bolognesi che ha il compito di progettare, costruire e portare in pista un prototipo di vettura a ruote scoperte nell’ambito della Formula SAE, potrà dunque avvalersi della preziosa collaborazione del reparto corse Lamborghini, accedendo alle competenze della casa emiliana e della sua sezione Motorsport. I membri del team, infatti, hanno modo di confrontarsi con i tecnici e gli ingegneri di Lamborghini Squadra Corse, in merito a strategie e soluzioni tecnologiche in fase di progettazione. Ancora, gli studenti possono condividere giornate di test in pista con il reparto corse di Lamborghini per lo sviluppo della monoposto di Formula SAE. Non per ultimo, i membri di UniBo Motorsport hanno accesso ai laboratori dell’Advanced Composite Lightweight Structures Department per realizzare alcuni componenti in carbonio della vettura, supportati dall’esperienza degli specialisti di Sant’Agata Bolognese che li guidano nei complessi processi di lavorazione dei materiali compositi.

Lamborghini strizza l'occhio ai talenti del domani

Questa collaborazione sottolinea quanto Automobili Lamborghini ritenga importante la formazione dei giovani e la qualità dell’insegnamento offerto dall’Ateneo di Bologna, con cui collabora da anni nell’ottica di sviluppare le competenze chiave per affrontare le sfide riservate dal domani “La nostra è una azienda proiettata verso il futuro, con l’innovazione e la creatività che rappresentano gli elementi predominanti del nostro pensiero - dichiara il CEO di Lamborghini Stefano Domenicali -. Nella passione dei giovani studenti crediamo di poter trovare queste caratteristiche, ed è per questo che sosteniamo e collaboriamo con le principali Università di tutto il mondo, a partire dall’Ateneo del nostro territorio sino alle più prestigiose istituzioni estere come l’MIT di Boston.” “La  Formula SAE in particolare”, spiega Maurizio Reggiani, membro del Board per Ricerca e Sviluppo di Automobili Lamborghini, “rappresenta un vera e propria fucina di futuri talenti nell’ambito dell’automotive. Ogni anno seguo queste attività in veste di membro della giuria, assieme ai miei collaboratori dell’R&D di Lamborghini, e abbiamo modo di valutare in prima persona le qualità degli studenti impegnati in questa stimolante esperienza.”

Esperienza indimenticabile per gli studenti

Soddisfatto anche il Magnifico Rettore dell’Università di Bologna Francesco Ubertini: “Sono estremamente contento della collaborazione nata tra il reparto corse di Automobili Lamborghini e il Team UniBo Motorsport - afferma -. Accedere ai laboratori di Sant’Agata, partecipare alle giornate di test saranno esperienze uniche per i ragazzi, che avranno la possibilità di confrontarsi con una realtà di eccellenza del nostro territorio come quella di Lamborghini e che, sono sicuro, lascerà un’impronta indelebile nelle loro carriere di professionisti di domani”.

Il debutto a fine luglio 

Il team UniBo Motorsport farà il suo debutto in pista, supportato da Lamborghini Squadra Corse, nella Formula SAE Italy dal 19 al 23 di Luglio 2017 presso l’Autodromo Riccardo Paletti di Varano de Melegari. Successivamente affronteranno il round della Formula Student Germany che si svolgerà ad Hockenheim tra l’8 e il 13 Agosto 2017 ed infine la Formula Student Spain presso il circuito del Montmeló, a Barcellona, dal 23 al 27 Agosto 2017.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lamborghini al fianco degli studenti di UniBo nel campionato di Formula SAE

Today è in caricamento