rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Notizie

Il Ford College Community Challenge premia Slurp

A Edimburgo un'organizzazione sostenuta da Ford mira a dare ai giovani in difficoltà l'opportunità di un'occupazione e di trovare un'abitazione

Sono in aumento in tutta Europa i giovani in difficoltà. Così come quelli che non hanno una fissa dimora, molti ragazzi si appoggiano sui pavimenti o sulle poltrone degli amici, quando l'unica alternativa è quella di vivere per strada. Per aiutare i giovani che vivono queste situazioni, gli studenti dell'Università di Edimburgo, in Scozia, hanno fondato Slurp, un'organizzazione sostenuta da Ford che mira a dare loro l'opportunità di un'occupazione e di trovare un'abitazione.

Lavorando al fianco degli studenti, i ragazzi preparano zuppe fatte in casa che, poi, distribuiscono all'interno del campus. I profitti ottenuti possono essere utilizzati per corsi di formazione o di ulteriore specializzazione. Inoltre, questi giovani in difficoltà ricevono un'indennità, un pranzo gratis ed eventuali referenze per colloqui di lavoro.

"Dopo che la mia famiglia è andata in pezzi e io ho avuto alcuni problemi di salute mentale, mi sono ritrovato senza casa e ho vissuto in un inferno", ha raccontato uno dei membri del team, Chris Marshall, di 20 anni. "Dormivo poche ore a notte e non sapevo quando avrei mangiato di nuovo. Il sostegno di Slurp mi ha dato la sicurezza di tornare ai miei studi e una ragione per alzarmi ogni mattina".

Slurp è tra i programmi vincitori del Ford College Community Challenge 2017, (Ford C3), e dell'Innovation Challenge di Ford UK, programmi educativi condotti dal Ford Motor Company Fund, che, da 10 anni, mette a disposizione sovvenzioni per progetti studenteschi, focalizzati sull'ideazione di attività imprenditoriali in grado di rispondere, in modo innovativo, alle sfide sociali e ambientali delle comunità contemporanee, con l'obiettivo di migliorarne la qualità della vita per le persone, nel prossimo futuro. Una parte della sovvenzione pari a £ 10.000 è stata investita in cargo bikes, per consentire al team di Slurp di spostarsi in diverse aree del campus e promuovere le vendita delle loro zuppe.

"E' bello sapere che possiamo fare la differenza quando un giovane senzatetto sente di non avere un futuro, insegnandogli un mestiere e consentendogli di tornare a una routine lavorativa", ha raccontato Camilla Nytun, team leader di Slurp. "Stiamo cambiando vite, una zuppa alla volta. Tra gli altri vincitori di quest'anno vi è Townbee, che favorisce l'inserimento e l'integrazione di coloro che, sfuggiti alla guerra in Siria, stanno ricostruendo la propria vita in Europa, dedicandosi ad attività di apicoltura e Café Ohne Worte (Caffé Silenziosi), una caffetteria realizzata per assumere, formare e prendersi cura della clientela non udente o con problemi di udito.

"Per molti, la prospettiva spaventosa di vivere per strada è reale", ha commentato Debbie Chennells, Manager Ford Fund, Ford of Europe. "Sono orgogliosa di poter dire che, grazie all'iniziativa Slurp e al fantastico lavoro svolto, giovani svantaggiati come Chris ora hanno la possibilità di proseguire gli studi, iniziare a lavorare e trovare un luogo che possano chiamare casa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Ford College Community Challenge premia Slurp

Today è in caricamento