Sabato, 24 Luglio 2021
Notizie Roma

Mercedes-Benz inaugura il nuovo headquarter italiano a Roma

La casa di Stoccarda, presente nella Capitale da circa 40 anni, raddoppia il suo impegno in Italia inaugurando una nuova sede in via Giulio Vincenzo Bona con un edificio avveniristico

Da circa 40 anni la città di Roma ha aperto le porte alla filiale italiana di Mercedes-Benz. Una lunga storia di passione, successi e obiettivi sempre più ambiziosi che da oggi inizia un nuovo, importante capitolo. Ancora una volta, infatti, Mercedes sceglie la Capitale per guardare al futuro e, in un momento storico in cui molte aziende importanti l'abbandonano, raddoppia il suo impegno con la Città Eterna inaugurando il nuovo Headquarter italiano di Via Giulio Vincenzo Bona.

Edificio all'avanguardia

Uno degli edifici più innovativi e all’avanguardia a livello nazionale, che adotta soluzioni tecnologiche di eccellenza in termini di sostenibilità ambientale, design e qualità della vita lavorativa. Mercedes-Benz continua, dunque, a puntare sulla Capitale e, insieme a smart, destinata a diventare il primo marchio al mondo a convertire l’intera gamma unicamente in elettrico, candida di diritto la città di Roma a prima, vera electric city italiana. Il nuovo quartier generale italiano della Casa di Stoccarda è un edificio, costruito su misura, che ha posto al centro dei criteri di progettazione le persone, esaltando il valore del team working e la sostenibilità ambientale, con il 40% dell’energia utilizzata ottenuta grazie all’implementazione di differenti soluzioni di recupero energetico e da fonti rinnovabili. Valori che sono alla base dei principi di responsabilità sociale della Stella, che si realizzano, oltre la semplice vocazione commerciale, attraverso progetti e iniziative che coinvolgono la vita sociale e culturale dei territori in cui opera.

Il ruolo strategico di Roma per Mercedes-Benz

In tutti questi anni, Roma ha sempre avuto un ruolo strategico: da car2go, protagonista della sharing economy, al debutto di mytaxi, passando per il successo della piccola smart, che proprio nella Capitale ha trovato la sua città di adozione a livello mondiale, con oltre 170.000 unità immatricolate in meno di venti anni. E non poteva che essere Roma la miglior candidata al ruolo di prima electric city italiana, a fianco di Mercedes-Benz e smart per una nuova rivoluzione che entro il 2020 vedrà la conversione dell’intera gamma smart, unicamente elettrica, e l’arrivo dei primi prodotti della famiglia EQ.

“Sono felice di iniziare la mia esperienza in Italia in una nuova sede che rappresenta il futuro di questa Azienda”, ha dichiarato Marcel Guerry, Presidente di Mercedes-Benz Italia. Roma è una città in cui vogliamo continuare ad investire, offrendo il nostro contributo nello sviluppo di un ecosistema di mobilità realmente sostenibile, sempre più connessa, autonoma, condivisa ed elettrica.”

“La nuova sede di Mercedes-Benz in Italia esprime i nostri valori, a partire dalle persone, che sono state determinanti nelle scelte legate alla relocation”, ha dichiarato Marco Reas, CFO di Mercedes-Benz Italia. Ci spostiamo solo di pochi metri, in uno degli edifici più innovativi non solo nella Regione, ma anche a livello nazionale, che fissa nuovi standard in termini di efficienza energetica e qualità dell’ambiente lavorativo. Abbiamo le persone migliori nel best place to work, ospitato nella Città più bella del mondo.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercedes-Benz inaugura il nuovo headquarter italiano a Roma

Today è in caricamento