Martedì, 27 Ottobre 2020
Notizie

Mercedes-Benz: le vetture classiche della Stella aumentano il proprio valore

La ricerca di mercato HAGI ha nuovamente registrato uno sviluppo molto positivo del valore delle vetture classiche Mercedes. Calcolato un incremento dell’8,7%

Le vetture classiche di Mercedes-Benz sono, ad un tempo, ambiti pezzi da collezione e oggetti di valore. Anche il 2017 lo ha confermato. Il Mercedes-Benz Classic Index, uno strumento che funziona similmente ad un indice di titoli negoziabili, descrive le performance di mercato rilevate mediante osservazione dei risultati commerciali dei modelli classici Mercedes-Benz a livello mondiale.

A seguito dell’attuale report HAGI, i prezzi di mercato delle vetture classiche del Marchio della stella sono ulteriormente cresciuti. Con un netto segno positivo superiore all’8,7% misurato negli scorsi dodici mesi, il valore dell’indice si attesta sull’andamento medio delle vetture storiche di Mercedes-Benz sul lungo periodo (+8,8%).

Uno dei presupposti indispensabili per un’ottima reputazione e prezzi di mercato elevati è che le vetture si presentino sempre in perfette condizioni. A causa della loro età, queste vetture sono generalmente restaurate – deve tuttavia trattarsi di un restauro di altissima qualità. In questo senso è molto importante garantire la tracciabilità di tutti i lavori effettuati, documentando la condizione precedente. Riscuotono particolare apprezzamento i restauri eseguiti con ricambi originali e secondo le specifiche originali Mercedes-Benz, come avviene regolarmente nei Classic Center di Fellbach, vicino a Stoccarda, e Irvine, California: un’auto d’epoca nelle medesime condizioni di un’auto nuova e restaurata secondo le specifiche originali del suo costruttore raggiunge i prezzi di mercato più elevati.

Dopo aver raggiunto il valore record di 206,5 punti indice a settembre del 2017, a ottobre il Mercedes-Benz Classic Index MBCI è leggermente retrocesso (- 3,1% rispetto al mese precedente) per prevedibili e previste regioni stagionali. La performance complessiva del 2017 rimane tuttavia estremamente positiva: dall’inizio dell’anno l’MBCI vanta l’incremento maggiore tra quelli rilevati dall’HAGI tra tutti i marchi (+7,6%). Come menzionato, su base annua lo sviluppo dell’MBCI segna un netto +8,7%.

Incremento di valore per 4 modelli classici Mercedes-Benz

HAGI cura diversi indici Mercedes-Benz. I modelli di serie più giovani sono raggruppati nel Mercedes-Benz Classic Index Emerging Classics (MBCI EC). Per questi modelli gli osservatori del mercato hanno calcolato a ottobre una crescita del 4,4% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La crescita negli ultimi dodici mesi è ancora superiore, raggiungendo quasi il 9,8%. A ottobre hanno influito positivamente i modelli SLC della serie 107 e i modelli SEC della serie 126. Come osservato dagli analisti HAGI, nel mercato privato una 500 SLC è stata venduta a oltre 110.000 euro.

A settembre due modelli Mercedes-Benz in particolare hanno raggiunto prezzi di mercato molto alti: la 190 SL (W 121) viene attualmente trattata a prezzi vicini ai 200.000 euro. La Roadster, prodotta negli anni tra il 1955 e il 1963, si afferma quindi come una delle auto storiche attualmente più ambite. Considerando gli ultimi dieci anni, i prezzi del mercato sono quasi raddoppiati. E dal 2016 nel settore fa il suo ingresso anche il mondo delle Mille Miglia: come dimostrato nel 2015, già alla prima ‘1000 Miglia’ originale del 1956 era presente anche una 190 SL. Il team di piloti Michel Bianco / Jean Loup Pellecuer, numero di partenza 347, arrivò al 121° posto con un tempo di 16 ore, 6 minuti e 15 secondi. Per la Mercedes-Benz 280 SE 3.5 Cabriolet (W 111) l’HAGI ha nuovamente registrato un aumento di valore: esemplari in ottime condizioni hanno raggiunto quota 400.000 euro – un valore record che è stato addirittura superato da esemplari in condizioni ancora più impeccabili. La lussuosa cabriolet a quattro posti, costruita dal 1969 al 1971, e i modelli cugini costruiti tra il 1965 e il 1971 sono un must per i collezionisti. Patrik Gottwick afferma a tale proposito: “Non è esagerato dire che queste cabriolet erano auto da sogno appena uscite dello stabilimento e hanno mantenuto questo status fino ad oggi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Mercedes-Benz: le vetture classiche della Stella aumentano il proprio valore
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...