Giovedì, 29 Luglio 2021
Motori

Nissan presenta JukeCam, la dash cam estraibile che riprende a 360°

Integrata in un supporto sul cruscotto della Nissan Juke, la JukeCam si estrae e si monta su un casco, diventando l'ideale per riprendere sport avventurosi

L’ultima innovazione di Nissan rivolta agli amanti dell’avventura si chiama JukeCam. Si tratta di una telecamera da cruscotto (dash cam) a 360° multifunzionale integrata, prima al mondo nel suo genere, che in pochi secondi si trasforma in action cam. Installabile su due supporti – uno integrato nel cruscotto del crossover Nissan Juke e l’altro fissato su un casco – e JukeCam è pronta a filmare ogni avventura. Le riprese effettuate durante la guida possono tornare utili per finalità assicurative al fine di risolvere eventuali controversie, mentre le riprese come action cam possono essere usate per filmare discese su piste, evoluzioni e performance sportive di ogni tipo.

Nissan JukeCam è stata sviluppata in collaborazione con 360fly, produttore di videocamere a 360°. La doppia funzionalità di JukeCam è illustrata in un nuovo video in 4K che vede protagonisti gli atleti di Xpogo, sport estremo praticato saltando con dei particolari bastoni a molla, i “pogo stick”. Nel filmato, lo stuntman Dalton Smith supera tre Nissan Juke in fila con il suo pogo stick,  stabilendo il record mondiale per il maggior numero di auto consecutive saltate con un pogo stick.

Nissan ha portato le videocamere a bordo delle auto con l’obiettivo di rendere questa tecnologia accessibile a tutti, puntando in particolare sulle riprese a 360° per migliorare la sicurezza stradale. L’Intelligent Around View Monitor è l’innovativo sistema di telecamere con visione panoramica di Nissan, che crea un’immagine aerea del veicolo per aiutare il guidatore a individuare gli ostacoli durante le manovre a bassa velocità, ad esempio in parcheggio. Una prima versione del sistema era stata introdotta nel 2012 su Qashqai.

Sempre più veicoli montano le dash-cam

La Juke è la Nissan più venduta in Europa: dal 2010, anno di lancio del modello ne sono state vendute quasi 800.000. Di questi, 133.000 sono dotati di Intelligent Around View Monitor. Poiché il sistema prevede quattro telecamere per veicolo, sono state finora installate 532.000 telecamere in totale a bordo di Juke. Nissan è stato uno dei primi marchi a introdurre le videocamere a bordo delle auto per migliorare la sicurezza degli occupanti. Nel 2002, Primera è stato il primo modello europeo prodotto in serie – tra tutti i brand nel mainstream automotive – a dotarsi di un sistema di assistenza al parcheggio con telecamera posteriore, allora denominato Rear View Monitor. Negli ultimi anni la popolarità delle telecamere da cruscotto è cresciuta esponenzialmente. Le vendite di dash cam nel Regno Unito sono aumentate di oltre il 900% in soli due anni.1 Oltre a fornire una documentazione visiva ad assicurazioni e forze di polizia in caso di incidente, le dash cam permettono ai clienti di risparmiare in media 57,75 sterline l’anno sui costi assicurativi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nissan presenta JukeCam, la dash cam estraibile che riprende a 360°

Today è in caricamento