Lunedì, 20 Settembre 2021
Sicurezza

Guidare scalzi o con le ciabatte: cosa dice il Codice della Strada

Una delle domande più gettonate nel periodo estivo riguarda la possibilità di mettersi alla guida in ciabatte o addirittura scalzi: scopriamo cosa dice la legge

Con l'arrivo dell'estate cresce la voglia di libertà e come risposta alle alte temperature si tende a privilegiare un abbigliamento fresco e comodo. Maglie a maniche corte, canotte, pantaloncini, gonne, ma soprattutto le intramontabili ciabatte infradito.

Un elemento imprescindibile nella stagione estiva che non può mai mancare, tanto in spiaggia, quanto nella quotidianità. Questi diffusissimi sandali, tuttavia, vengono da sempre accompagnati da un interrogativo: si può guidare con le infradito? Sebbene in molti risponderebbero categoricamente di no, la risposta è invece sì. Da più di 25 anni, infatti, è consentito guidare con le ciabatte o addirittura a piedi scalzi in quanto non esistono più prescrizioni specifiche relativamente al tipo di scarpa da utilizzare al volante.

Cosa succede in caso di incidente

Nonostante ciò bisogna ugualmente fare molta attenzione poiché in caso di sinistro stradale, qualora le Forze dell’Ordine rilevassero nell'assenza di calzature o nell’inidoneità delle stesse la causa, l’assicurazione potrebbe esercitare il cosiddetto “diritto di rivalsa”obbligando il conducente a risarcire gli importi liquidati per "cattiva condotta".

Prudenza e buon senso

Appurato il fatto che si possa guidare in ciabatte o scalzi senza rischiare una multa o punti sulla patente, è bene ricordare che occorre sempre mettere in pratica le basilari norme di sicurezza. Moderare la velocità, mantenere le distanze di sicurezza, evitare dunque di guidare con ciabatte bagnate o piedi sporchi di sabbia in quanto in queste condizioni si riduce la presa sui pedali di freno, acceleratore e frizione. Il consiglio più indicato resta quello di conservare nel bagagliaio un paio di scarpe comode per guidare in ogni evenienza

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guidare scalzi o con le ciabatte: cosa dice il Codice della Strada

Today è in caricamento