rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Sicurezza

Maserati richiama oltre 1400 veicoli a rischio incendio

Il problema riguarda le berline Ghibli e Quattroporte, ancora non in vendita, ed è causato da un tubo del carburante difettoso

Maserati North America Inc. richiamerà oltre un migliaio delle sue nuove berline di lusso per correggere una perdita della pompa del carburante che aumenta il rischio d’incendio nel motore.

Le berline in uscita nel 2018 Ghibli e Quattroporte hanno infatti un tubo della benzina difettoso nel compartimento motore che potrebbe causare la fuoriuscita di combustibile, secondo quanto dichiarato dalla compagnia. Le auto non sono ancora state consegnate ai clienti e saranno aggiustate ancor prima che qualcuno possa guidarle secondo il portavoce dell’azienda Matteo Sardi.

1406 auto interessate dal difetto

Maserati ha svelato che il difetto, causato da un componente fornito da SumiRiko Italy, riguarda tutti e 1406 i veicoli costruiti dal 24 luglio al 14 dicembre 2017, data in cui è stato scoperto il problema. I veicoli in questione potrebbero subire una perdita di carburante nel compartimento motore a causa di una screpolatura eccessiva del tubo di plastica” ha dichiarato la compagnia in un documento consegnato alla National Highway Traffic Administration. Maserati è soltanto l’ultimo costruttore di auto di lusso ad essere costretto ad un recall di sicurezza. A dicembre Aston Martin ha annunciato il richiamo di oltre 5000 veicoli per problemi con i cavi delle batterie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maserati richiama oltre 1400 veicoli a rischio incendio

Today è in caricamento