Mazda pioniera nello stampaggio a freddo con acciaio ad alta resistenza

Il costruttore giapponese ha sviluppato il primo sistema al mondo di stampaggio a freddo di parti della scocca con acciaio ad alta resistenza di classe 1.310 MPa. Così si ottengono vetture più leggere, stabili e sicure

Avvalendosi della collaborazione di Nippon Steel & Sumitomo Metal Corporation e JFE Steel Corporation, Mazda ha sviluppato il primo sistema al mondo di stampaggio a freddo di parti della scocca realizzate con acciaio ad alta resistenza di classe 1.310 MPa1.

Questi componenti vengono impiegati sui veicoli dotati della Skyactive Architecture di nuova generazione, impiegata sui prossimi modelli a partire dalla Nuova Mazda3. L’acciaio ad alta resistenza consente ai costruttori di realizzare lamierati più sottili senza ridurne l’indispensabile robustezza. In tal modo si ottengono carrozzerie più leggere che migliorano la stabilità su strada e aiutano a ridurre i consumi.

Vetture più leggere al tempo stesso resistenti

Una scocca robusta è essenziale per garantire le prestazioni di sicurezza negli urti e l’adozione dell’acciaio ad alta resistenza costituisce un passo avanti significativo. Sinora lo stampaggio a freddo dei componenti strutturali della scocca è stato possible solo con acciai fino a un massimo di 1.180 MPa, a causa della duttilità del materiale e alla difficoltà di assicurare dimensioni precise. Mazda, lavorando in team con i suoi partner è riuscita a ottenere un’adeguata serie di condizioni che hanno reso possibile il processo anche con acciaio ad alta resistenza da 1.310 MPa. La nuova Mazda3 utilizza l’acciaio ad alta resistenza da 1.310 MPa per la parte interna dei montanti anteriori, dei longheroni del tetto, dei rinforzi delle cerniere sui montanti, della seconda traversa e dei rinforzi interni delle soglie, con un risparmio di circa 3 kg rispetto alle stesse parti del modello precedente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    In radio una canzone italiana ogni tre... per legge

  • Politica

    Stop al "turismo riproduttivo", si rischia il carcere: il nuovo ddl Pillon che farà discutere

  • Politica

    La sindrome di Procuste del Movimento 5 stelle

  • Mondo

    Isis è sconfitto, ma ora i foreign fighters diventano un problema

I più letti della settimana

  • Isola dei Famosi 2019: cast, concorrenti, puntate e tutte le anticipazioni

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 18 al 24 febbraio 2019

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi giovedì 14 febbraio 2019

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi sabato 16 febbraio 2019

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi martedì 12 febbraio 2019

  • Sanremo 2019, la Rai rischia una multa da 5 milioni di euro: “Voto del pubblico ribaltato”

Torna su
Today è in caricamento