rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Sicurezza

Revisione auto: quando va eseguita e cosa rischia chi non la fa

Tutto ciò che c'è da sapere in merito alla revisione della propria auto: ogni quanto tempo bisogna farla, dove farla e quanto costa. Sanzioni pesanti per chi non la esegue

Tra le varie operazioni di manutenzione di un veicolo a cui è obbligatoriamente tenuto un automobilista un posto speciale è occupato dalla revisione. Un passaggio fondamentale che va eseguito con cadenza periodica: la prima revisione avviene a quattro anni dall’immatricolazione, le successive, invece, devono essere eseguite ogni due anni.

Quando si deve fare la revisione dell'auto

Nello specifico l'art. 80 del Nuovo Codice della Strada stabilisce che "Per le autovetture, per gli autoveicoli adibiti al trasporto di cose o ad uso speciale di massa complessiva a pieno carico non superiore a 3,5 t e per gli autoveicoli per trasporto promiscuo la revisione deve essere disposta entro quattro anni dalla data di prima immatricolazione e successivamente ogni due anni, nel rispetto delle specifiche decorrenze previste dalle direttive comunitarie vigenti in materia". La scadenza dei termini per eseguire la prima revisione è dunque fissata entro l’ultimo giorno del mese di immatricolazione, lo stesso dicasi per le successive. La revisione, invece, ha cadenza annuale per i veicoli adibiti al trasporto di persone con più di nove posti (incluso il conducente), per gli autoveicoli destinati al trasporto di cose o ad uso speciale di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, dei rimorchi di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, dei taxi, delle autoambulanze, dei veicoli adibiti a noleggio con conducente e dei veicoli atipici, come stabilito dal punto 4 dell'art. 80.

Bollo auto: niente revisione per chi non paga

Dove va fatta e quanto costa la revisione?

Per eseguire la revisione dell’auto ci si può recare presso la sede della Motorizzazione civile locale. Nella maggior parte dei casi è possibile prenotare l'operazione attraverso un portale online. In alternativa ci si può rivolgere ad un'officina autorizzata, di gran lunga la pratica più diffusa tra gli automobilisti. Il costo della revisione è stabiliti dal Ministero dei trasporti: il prezzo sarà di 45 euro nel momento in cui la revisione viene eseguita presso la Motorizzazione civile, di 66,88 euro quando la revisione è eseguita presso un'officina autorizzata.

Bollo auto: cosa rischia chi non paga

Cosa rischia chi circola senza revisione

Secondo la legge chiunque circoli a bordo di un veicolo non sottoposto a revisione va incontro ad una sanzione amministrativa compresa tra i 168 e i 674 euro. Cifre che possono crescere ulteriormente nel caso di più revisioni omesse. Nel caso in cui venga accertata la non avvenuta revisione, il veicolo sarà sospeso dalla circolazione, con l'autorizzazione a circolare esclusivamente per raggiungere il più vicino centro dove effettuare la revisione. Le sanzioni sono ben più gravi nel caso il proprietario o conducente del mezzo venga sorpreso a circolare alla guida di un veicolo sospeso dalla circolazione, in attesa di revisione: in questo caso la sanzione sarà svaria dai 1.941 euro fino ai 7.767 euro oltre al fermo amministrativo per 90 giorni. Per coloro che invece violino reiteratamente gli obblighi di revisione si può arrivare addirittura fino alla confisca del mezzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Revisione auto: quando va eseguita e cosa rischia chi non la fa

Today è in caricamento