Tesla, una Model S prende fuoco in un parcheggio in Cina

Episodio imbarazzante per la casa automobilistica che produce auto elettriche: uno dei suoi modelli, parcheggiato in un garage sotterraneo ha improvvisamente preso fuoco esplodendo. Aperta un'indagine

foto youtube

Tesla torna a far parlare di sé e non per la qualità delle sue auto. Nelle ultime ore hanno fatto il giro del mondo le immagini di una Tesla Model S che ha preso improvvisamente fuoco mentre si trovava parcheggiata in un garage in Cina.

Le immagini sono state riprese dalle telecamere del circuito di videosorveglianza del garage e mostrano come in meno di una decina di secondi l'auto elettrica inizi prima a produrre del fumo e poi prenda immediatamente fuoco a seguito di un'esplosione. Certamente non la migliore pubblicità per una linea di auto totalmente elettriche proposte a prezzi medio-alti.

Dopo questo episodio pare che il marchio automobilistico di cui Elon Musk è stato CEO abbia aperto un'indagine per chiarire le cause dell'incendio, di pari passo a quella condotta dalla polizia di Shangai, intenzionata a vederci chiaro dopo questa esplosione non dipendende da un incidente stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • La moglie di Piero Pelù rivela: "Mi ha sposata perché aveva strizza"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 11 febbraio 2020

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

Torna su
Today è in caricamento