Lunedì, 18 Gennaio 2021

Volkswagen a Ginevra con il concept I.D. Vizzion, la berlina del futuro

100% elettrica e a guida autonoma: così la casa tedesca vede le auto del futuro, veicoli più puliti e più sicuri. Entro il 2020 il modello di serie

Volkswagen presenta a Ginevra l'I.D. Vizzion, il proprio manifesto della mobilità individuale del futuro. La sua trazione elettrica la rende pulita nel traffico, mentre la guida autonoma la rende sicura e molto più confortevole. Allo stesso tempo, questa concept car innovativa che debutta al Salone Internazionale dell'Automobile di Ginevra dimostra quanto elegante e suggestiva possa essere il design di un veicolo del futuro.

All'interno della I.D. Vizzion è stata creata una dimensione completamente nuova della guida e della vita a bordo, senza bisogno di volante o di controlli visibili. Dopo aver presentato i primi tre modelli 100% elettrici della I.D. Family, la marca Volkswagen mostra per la prima volta un prototipo di auto a guida autonoma. La Volkswagen sta portando avanti lo sviluppo dei veicoli moderni in tutte le aree. L'obiettivo: applicare tecnologie innovative per rendere l'automobile più pulita e più sicura, oltre che molto più conveniente e confortevole. Grazie a queste nuove qualità, l'auto sarà in grado di estendere ulteriormente la sua rilevanza e il suo valore per la mobilità del futuro.

Un assaggio dei veicoli del futuro

E' il quarto componente della I.D. Family della Volkswagen. Con la sua guida autonoma innovativa e la sua forma elegante, questa berlina di classe superiore mostra la direzione intrapresa dalla Volkswagen nella tecnologia e nel design dei suoi modelli elettrici del futuro. A bordo gli ingegneri hanno sfruttato appieno il potenziale della guida autonoma. Grazie ai suoi numerosi sistemi di assistenza, il cosiddetto "autista digitale" assume il controllo del veicolo, senza bisogno di un volante o di controlli visibili. Per il "conducente" e i passeggeri questo comporta una nuova dimensione di sicurezza e comfort. La concept car accelera, sterza e procede autonomamente nel traffico, permettendo agli occupanti di sfruttare liberamente il tempo a bordo. Un assistente virtuale, con cui i passeggeri comunicano attraverso la voce e i comandi gestuali, conosce le preferenze personali dei suoi ospiti - grazie a una completa integrazione nell'ecosistema digitale - e si adatta a ciascuno di essi.

20 veicoli elettrici entro il 2025

E' lunga 5,11 metri e ha una potenza di sistema di 225 kW. La sua velocità massima è di 180 km/h. Le batterie agli ioni di litio da 111 kWh le garantiscono un'autonomia massima di 665 km, se si considera anche la frenata rigenerativa. Grazie alla loro gestione intelligente, i due motori elettrici cooperano con la massima efficienza e muovono le quattro ruote della berlina. Dimostra chiaramente il grande potenziale della All-new Electric Architecture della Volkswagen. E' la spina dorsale tecnologica dei futuri veicoli elettrici e garantisce grande autonomia e massimo sfruttamento dello spazio a costi ottimali. Entro il 2025, la Marca intende introdurre piu' di 20 veicoli elettrici. Nel 2020, debuttera' la compatta elettrica I.D. che sara' seguita a brevi intervalli dal SUV elettrico I.D. Crozz e dallo spazioso van I.D. Buzz.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volkswagen a Ginevra con il concept I.D. Vizzion, la berlina del futuro

Today è in caricamento