Sabato, 27 Febbraio 2021

Ecco T-Roc: svelato in anteprima mondiale il SUV compatto di Volkswagen

Presentato in anteprima mondiale il nuovo crossover che coniuga la forza di un SUV al dinamismo di una compatta sportiva

Volkswagen ha svelato in anteprima mondiale il nuovo T-Roc, un nuovo crossover che coniuga la forza di un SUV al dinamismo di una compatta sportiva.

Il nuovo modello con cui il brand tedesco punta a impporsi nel segmento dei SUV compatti, sfoggia un design innovativo: un insieme di linee all'avanguardia, in cui spiccano il tetto in stile coupé, il frontale largo e imponente e delle proporzioni decisamente accattivanti. Si tratta del quarto crossover prodotto dalla casa di Wolfsburg dopo Tiguan, Atlas/Teramont e Touareg.

Interni spaziosi e all'avanguardia

Il design degli interni risulta originale e carismatico, esibendo quindi un’identità tanto avanguardistica quanto robusta che richiama i SUV, con un trattamento delle superfici moderno. Guidatore e passeggeri godono di una posizione di seduta alta, che misura almeno 572 mm da terra sui sedili anteriori e 618 mm su quelli posteriori. In configurazione cinque posti, la capacità del bagagliaio con carico fino al bordo superiore dello schienale dei sedili posteriori è di 445 litri – uno dei valori migliori nel segmento. Lo schienale dei sedili posteriori può essere reclinato in un rapporto 40/60, in questo modo si ottiene una capacità di carico pari a 1.290 litri. Nessun altro modello di questa categoria è in grado di offrire un package altrettanto completo.

Comfort, sicurezza e infotainment

La sicurezza a bordo è una prerogativa di primaria importanza per qualsiasi veicolo e sul nuovo T-Roc i sistemi di assistenza occupano un ruolo centrale. Tra questi figurano dotazioni quali la regolazione adattiva dell’assetto DCC, lo sterzo progressivo, che consente un migliore controllo se si adotta uno stile di guida sportivo, o l'azionamento elettrico del portellone, sistema di chiusura e avviamento. Sul T-Roc, sono presenti di serie, frenata anti collisione multipla, assistenza attiva per il mantenimento della corsia Lane Assist e sistema di controllo perimetrale Front Assist con riconoscimento dei pedoni e funzione di frenata di emergenza City. È inoltre sempre previsto il sistema di riconoscimento della stanchezza del guidatore. L'auto è inoltre estremamente connessa con i sistemi di infotainment con interfaccia interament in vetro e Active Info Display di nuova generazione.

Cinque motori, tre potenze

Come la più grande Tiguan, anche la nuova T-Roc monta efficienti motori turbo: due benzina TSI da 115 e 150 CV e tre Diesel TDI* con le seguenti potenze: 115, 150 e 190 CV. Le versioni 115 CV dispongono di trazione anteriore e cambio manuale. In abbinamento ai motori 150 CV è possibile scegliere fra trazione anteriore, trazione integrale (4MOTION) e cambio automatico a doppia frizione (DSG a 7 rapporti). La motorizzazione benzina 150 CV è dotata di sistema di gestione attiva dei cilindri ACT (disattivazione automatica di due cilindri), mentre il 2.0 TDI 190 CV* è proposto di serie in abbinamento a cambio DSG
a 7 rapporti e trazione 4MOTION. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco T-Roc: svelato in anteprima mondiale il SUV compatto di Volkswagen

Today è in caricamento