rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Notizie

Le vacanze di Natale si avvicinano: ecco come partire sicure

Affrontare un viaggio, soprattutto in gravidanza, comporta dei rischi da non sottovalutare, perciò occorre mettere in valigia anche una polizza assicurativa che in caso di inconvenienti durante il soggiorno allontani le brutte sorprese

Per quanto manchi più di un mese al periodo natalizio, i vacanzieri sono già all’opera per l’organizzazione di un soggiorno che stacchi dalle fatiche dell’autunno e rigeneri corpo e spirito con un riposo lontano dai luoghi della routine invernale.

Un aspetto che molto spesso viene sottovalutato, tuttavia, un po’ per l’entusiasmo di partire, un po’ perché viene naturale non pensare agli aspetti negativi di un viaggio di piacere, è l’importanza di sottoscrivere una polizza viaggio che garantisca, in caso di necessità, un’assistenza sanitaria nel luogo di villeggiatura e il pagamento diretto delle eventuali spese mediche sostenute, per essere davvero sicuri che la vacanza tanto attesa e a lungo meditata non si riveli un’insidiosa causa d’inconvenienti.

Ma decidere di acquistare una polizza online utilizzando un comparatore non è spesso la strada giusta, poiché spesso si è tentati dall’offerta con il prezzo più basso che, per quanto allettante, non deve essere considerato l’unico parametro per valutare la reale convenienza. 

Anche altri criteri, come i massimali (ovvero i livelli massimi che possono essere risarciti per i danni subiti) e le esclusioni della polizza, (i limiti di copertura della stessa) sono caratteristiche essenziali che vanno considerate attentamente prima di procedere con l’acquisto, proprio per non avere brutte sorprese al momento del bisogno. 

La maggior parte delle polizze viaggio, ad esempio, garantisce copertura per assistenza medica all’estero alle donne in gravidanza fino al sesto mese e in alcuni casi fino alla ventiseiesima settimana, dopo decade qualsiasi copertura assicurativa: alle future mamme si consiglia, quindi, di verificare con attenzione tutte le esclusioni della polizza che stanno per acquistare perché ci sono alcune compagnie, come Allianz Global Assistance, che non prevedono alcuna esclusione. 

Ecco perché è fondamentale leggere con attenzione il proprio contratto di assicurazione e, in ogni caso, conservare sempre tutte le ricevute in un luogo sicuro durante tutto il viaggio, per essere certi di venire risarciti al ritorno. 

Buon viaggio!!

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le vacanze di Natale si avvicinano: ecco come partire sicure

Today è in caricamento