Martedì, 20 Aprile 2021

Agricoltura: Fenda-Cida premia la ricerca


Roma, 15 mag. (Labitalia) - Per l'edizione 2020 del premio destinato ai migliori giovani ricercatori italiani, organizzato dal Gruppo 2003 per la ricerca scientifica, ci sarà spazio anche per un riconoscimento dedicato agli studi nel settore agricolo. Ciò è possibile grazie all'impegno di Fenda, la Federazione nazionale dei dirigenti e delle alte professionalità dell'agricoltura e dell'ambiente, aderente a Cida e presieduta da Cesare Manfroni.


L'iniziativa è finalizzata a promuovere l'attività di ricerca e richiamare l'attenzione delle istituzioni e dell'opinione pubblica sulle nuove generazioni di scienziati e scienziate, come risorsa preziosa per il futuro del nostro paese. Il Gruppo 2003 ha deciso di lanciare questa nuova edizione del premio, per dare un riconoscimento ai migliori studi di giovani che lavorano in Italia nelle diverse aree scientifiche.


Per la prima volta nell'edizione 2020 sarà premiata la ricerca in campo agricolo. Le candidature dovranno pervenire entro il 20 giugno prossimo. Ci sarà un processo di selezione, cui seguirà la cerimonia di premiazione presso la sede centrale del Consiglio nazionale delle ricerche a Roma, in calendario non prima del mese di novembre 2020, con data che sarà stabilita compatibilmente con la situazione epidemiologica del paese. Oltre a Fenda, il Premio Giovani Ricercatori del Gruppo 2003 è sostenuto da: Consiglio nazionale delle Ricerche (Cnr), Fondazione Bracco, Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf), Fondazione Airc per la Ricerca sul Cancro, Chiesi Farmaceutici, Barilla. Per ulteriori informazioni sul regolamento del premio, è possibile consultare il seguente sito: www.scienzainrete.it/premio.


Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltura: Fenda-Cida premia la ricerca

Today è in caricamento