Giovedì, 18 Luglio 2024
Lavoro

Associazione Produttori Caravan e Camper, Simone Niccolai confermato presidente


Roma, 31 mag. (Labitalia) - Si è svolta il 23 maggio, in Toscana, l’Assemblea generale dei soci di Apc - Associazione Produttori Caravan e Camper, l’Associazione italiana che raggruppa i produttori di camper e caravan italiani ed europei e i fornitori della supply chain del camper. All’assemblea hanno partecipato la quasi totalità degli associati, provenienti sia dall’Italia che dall’estero. Tra i temi all’ordine del giorno vi era anche il rinnovo delle cariche di presidente, vicepresidente, tesoriere e dei presidenti dei due Gruppi in seno ad Apc. Il presidente uscente, Simone Niccolai, socio e amministratore delegato di Luano Camp srl, già al suo secondo mandato, è stato rieletto all’unanimità dall’Assemblea per un terzo mandato della durata triennale. Non era mai accaduto nella storia di Apc che un presidente venisse rieletto per un terzo mandato.


Simone Niccolai, nel ringraziare gli associati per la fiducia accordata conferendogli un terzo mandato, ha dichiarato: “Sono onorato di poter continuare a guidare e portare avanti il lavoro dell’Associazione, particolarmente in un momento come questo, ricco di sfide complesse per l’economia in generale e per il settore camper in particolare. Ci troviamo in un momento di transizione, caratterizzato da forti criticità ma anche da nuove opportunità di crescita, grazie ai cambiamenti culturali della nostra società, sempre più favorevole al turismo en plein air, con un alto livello di comfort”. Anche il vicepresidente uscente André Miethe, amministratore delegato e presidente di Laika Caravans Spa, è stato rieletto all’unanimità vicepresidente e tesoriere dell’Associazione. André Miethe, dopo avere ringraziato gli associati, ha proseguito dichiarando che “le sfide produttive e di approvvigionamento dei materiali richiedono uno sforzo comune: anche per questo motivo, la vita associativa è un elemento fondamentale per affrontare e superare insieme le difficoltà".


Dopo le criticità legate alla mancanza di chassis e di materie prime, il settore sta cominciando a recuperare capacità produttiva, sollecitato da una domanda europea che si è mantenuta ad un buon livello, nonostante i rincari dei componenti di base, soprattutto degli chassis. Il primo quadrimestre 2023 fa segnare un aumento complessivo della produzione del 7,51% rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Durante l’Assemblea dei soci sono stati presentati anche i risultati (parziali) della campagna di comunicazione, ancora in corso, che Apc ha varato con un importante programma di investimento. La campagna di marketing, dal claim “Vivi la libertà con stile. Scegli il camper” ha l’obiettivo di presentare il camper nella sua immagine moderna e nei contesti reali d’uso: il camper è infatti un mezzo ad alto comfort che consente di vivere il tempo libero e le proprie passioni senza vincoli, con la famiglia, gli amici ed i propri animali domestici. Le azioni di comunicazione spaziano da una campagna televisiva con spot di 15” e 30” sulla Rai e su Sky, a campagne di comunicazione digital e social ed a presenze pubblicitarie su riviste di alto livello come Vanity Fair e How to Spend It. I risultati di metà maggio sono molto positivi: oltre 350.000 utenti hanno visitato la landing page di Apc scegliilcamper.it.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Associazione Produttori Caravan e Camper, Simone Niccolai confermato presidente
Today è in caricamento