rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Lavoro

Birra Ichnusa, Ambra Limpida arriva nei punti vendita italiani

Birrificio che porta valore a tutta la Sardegna


Roma, 28 mar. (Adnkronos/Labitalia) - La birra Ichnusa Ambra Limpida è disponibile nei punti vendita della Sardegna e del resto d’Italia. Sono passati 4 mesi dal primo brindisi nel birrificio Ichnusa. A seguire, le serate con assaggi in anteprima in alcuni locali in Sardegna, a Milano, a Roma e in poche altre città italiane, a cui hanno partecipato in tutto circa quattromila persone che, grazie al passaparola, hanno sfidato i freddi invernali e attese per ordinare la prima Ambra Limpida alla spina. E ora la bella stagione sancisce il debutto ufficiale e la disponibilità su larga scala di una delle novità più attese dell’anno nel settore. La nuova birra apre un nuovo capitolo nel viaggio intrapreso dal birrificio Ichnusa. Fino a pochi anni fa, per bere una Ichnusa dovevi essere sardo o andare in vacanza in Sardegna. Nel 2017 la scommessa, vinta, di portare le sue birre anche nella penisola, dove ormai l’etichetta con i Quattro Mori è di casa nei frigoriferi, nei bar e ristoranti in ogni angolo d’Italia.


Il gradimento di Ichnusa è confermato anche da due recenti indagini: la prima, svolta poche settimane fa da Itqf, che ha raccolto oltre 800mila giudizi su quasi 1.500 prodotti e servizi del mercato italiano, rivela che Ichnusa è per gli italiani la miglior birra per livello di qualità commisurata al suo prezzo. Mentre secondo una ricerca di YouGov Ichnusa è, tra le 10 marche di birra più note, la birra preferita dagli italiani, con il 36% dei voti. Il successo nazionale di Ichnusa, che con Ambra Limpida tocca una nuova fase, ha importanti e positive ricadute sull’economia, le comunità e l’occupazione sarda. Secondo uno studio di Althesys, dalla presenza congiunta del brand e del birrificio Ichnusa in Sardegna arriva un contributo alla crescita e al benessere dell'isola - il cosiddetto valore condiviso - che in 4 anni è più che raddoppiato: circa 455 milioni di euro nel 2019, contro i 200 milioni di euro nel 2015. Questa crescita ha portato benefici e occupazione ad ogni fase della filiera, tra ricadute dirette, indirette e indotte.


Nel birrificio Ichnusa lavorano oggi circa 100 persone, ma la sua presenza in Sardegna 'tocca', infatti, oltre 5.300 lavoratori, più del doppio rispetto ai 2000 stimati nel 2015, tutti direttamente o indirettamente correlati alla produzione di birra, per un totale salariale corrisposto lungo la filiera di 137 milioni di euro (corrispondenti alla spesa media annuale di quasi 3.000 famiglie sarde).


“Questi dati - afferma Matteo Borocci, direttore del birrificio Ichnusa - fotografano solo una prima fase di crescita del birrificio, perché il nostro percorso è andato avanti. In altre parole, l’impatto in termini di valore condiviso è già oggi più alto rispetto a quanto descritto dallo studio. Ne è lo specchio l’investimento per rendere più innovativo e sostenibile il nostro birrificio, grazie al quale il contributo di Ichnusa alla Sardegna è destinato ad aumentare ulteriormente. L’arrivo delle prime bottiglie di Ambra Limpida nella grande distribuzione ci permetterà con orgoglio di far conoscere a quante più persone possibili il frutto del nostro impegno e della nostra continua voglia di innovare e di migliorarci".


Ichnusa Ambra Limpida conferma anche all’assaggio questo forte legame con le sue radici grazie all’aggiunta tra gli ingredienti di un tocco di riso coltivato in Sardegna, nella provincia di Oristano, che il birrificio di Assemini ha aggiunto alla selezione di cereali e luppoli donando equilibrio e leggerezza alle note aromatiche. Ichnusa Ambra Limpida è una birra lager, filtrata, con un grado alcolico del 5%. È stata realizzata con un nuovo processo di produzione, in modo che i luppoli, inseriti più tardi nel processo di bollitura, conservino il loro profumo intenso e piacevole. La limpidezza e il colore caldo e avvolgente dell’ambra sono stati ottenuti da una selezione di malti d’orzo caramello.


Assaggiando Ichnusa Ambra Limpida, al naso si percepiscono i sentori erbacei del luppolo. L’uso del riso crea un perfetto bilanciamento tra un gusto ricco, con note aromatiche erbacee, e una bevuta piacevole e rinfrescante, che la rende adatta ad ogni occasione di consumo. La sua schiuma, compatta e persistente, ne protegge ed esalta le sfumature di gusto e olfattive.


"La nuova nata del birrificio Ichnusa è disponibile, nell’ Ho.Re.Ca., in bottiglia da 30 cl e fusto da 20 litri. Nel canale moderno, arriva con una bottiglia da 45 cl. Anche la bottiglia di Ichnusa Ambra Limpida è una storia nella storia, che rispecchia la 'doppia anima', tra tradizione e innovazione, del birrificio di Assemini. La sua forma unica ed essenziale è stata ispirata dal ritrovamento di una bottiglia di Ichnusa negli anni Cinquanta", spiega la nota.


"Dietro ad Ichnusa Ambra Limpida c’è tutta la passione di un birrificio e delle sue persone che, da oltre 110 anni, con orgoglio e dedizione, producono birre di qualità. Per questo il 12 di dicembre il birrificio di Assemini ha invitato tutti i suoi dipendenti, le loro famiglie e le persone care per assaggiarla insieme in anteprima. Un’esperienza che, nei mesi successivi, è stata portata in tutta l’isola e nel resto del Paese", conclude la nota.




Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Birra Ichnusa, Ambra Limpida arriva nei punti vendita italiani

Today è in caricamento