Domenica, 21 Luglio 2024
Lavoro

Brutia Disinfestazioni, Cosenza: “L’impegno dell’A.N.I.D per il World Pest Day”

Comunicato stampa


(Adnkronos) - Il focus dell’evento internazionale sull’importanza dell’azione svolta dalle imprese del settore in un’ottica di igiene, sicurezza e sostenibilità ambientale


Cosenza, 8 giugno 2023. Si è tenuta il 6 giugno la giornata mondiale della Sensibilizzazione alla Disinfestazione World Pest Day, occasione di incontro e di confronto sul tema del Pest Management a livello globale con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica in merito all’importanza delle attività svolte dalle imprese del settore per la salute dei cittadini e la sostenibilità ambientale. L’A.N.I.D. -Associazione Nazionale delle Imprese di Disinfestazione- in occasione di questo appuntamento annuale, ha organizzato una serie di iniziative tenutesi presso l’hotel Palatino in via Cavour n. 213/M di Roma.


“Noi di Brutia Disinfestazioni partecipiamo sempre con forte entusiasmo a queste giornate formative perché ritorniamo rigenerati e motivati. Al World Pest Day, oltre all’incontro con numerose aziende del settore del Pest, hanno relazionato molti esperti scientifici che ci fanno, ogni volta, toccare con mano l’evoluzione del nostro settore proiettato sempre di più al biologico ed al sostenibile”, spiega Maria Luisa Filippelli, amministratore unico della Brutia Disinfestazioni di Rende, in provincia di Cosenza, e consigliere A.N.I.D.. “Sono rimasta colpita anche dal contributo di figure politiche sempre più attente alle problematiche ambientali, al rischio fitosanitario e all’importanza della professionalità. Si è parlato molto di strategie sostenibili, approfondendo l’Integrated Pest Management, con particolare riguardo al settore delle derrate alimentari; ma quello che ci ha entusiasmato ancora di più - sottolinea - è stata la presentazione del progetto che prevede la nascita di un percorso formativo scolastico per la creazione della figura professionale del tecnico disinfestatore, ciò sarebbe il giusto riconoscimento di anni di lavoro e sacrificio che abbiamo fatto per poter elevare questa nostra professione”.


“La presenza al World Pest Day di vari esponenti di governo e del mondo scientifico è la riprova dell’apprezzato e riconosciuto ruolo istituzionale assunto da A.N.I.D. a livello nazionale ed internazionale”, spiega il Presidente Marco Benedetti, Presidente dell’Associazione. “La nostra mission è quella di informare e sensibilizzare le persone sulla necessità di operare con professionalità e coscienza per la difesa dell’igiene e della salute pubblica. Non è più ammissibile veder lavorare aziende ed operatori privi di qualsiasi competenza o senza alcuna formazione alle spalle, occorre creare consapevolezza su come una corretta gestione dei parassiti aiuti a preservare la qualità della vita - sottolinea - siamo nell’era dei disinfestatori professionisti con uno sguardo rivolto verso metodi biologici”.


Il World Pest Day segue la conferenza nazionale del settore organizzata dall’A.N.I.D. e tenutasi a Catania lo scorso 30 e 31 marzo sul tema ‘Novità ed evoluzione del Pest Control secondo i nuovi standard’. Una due giorni che ha rinnovato l’attenzione al Pest Management, approfondendo metodi innovativi per la corretta gestione ambientale nella lotta agli infestanti, coerentemente con quanto prescritto dal ‘Green Deal europeo’. Per l’occasione è stato presentato il nuovo documento tecnico relativo al Pest Management con metodi biologici ed orientati alla sostenibilità a favore di un virtuoso processo di confronto periodico con gli operatori in tutta Italia.


Contatti:



https://www.brutiadisinfestazioni.com


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brutia Disinfestazioni, Cosenza: “L’impegno dell’A.N.I.D per il World Pest Day”
Today è in caricamento