Venerdì, 25 Giugno 2021
Lavoro

Cef publishing sostiene Invento Innovation Labo con il progetto formativo ecologico di B-Corp School Young


Roma, 9 giu. (Labitalia) - Cef publishing spa, società di Gruppo Ebano, che con Corsicef è leader nella formazione professionale a distanza, ha stipulato una partnership con la B-Corp Invento innovation lab e il progetto formativo ecologico rivolto alle scuole: 'B-corp school young'. La scuola scelta per lavorare sul tema dell'economia circolare con un focus su sprechi di cibo e alimentazione realizzando un progetto di formazione e divulgazione di questi temi per le scuole e le famiglie, è stata l'Istituto Immacolata di Novara con le sue classi prime, seconde e terze della scuola secondaria di primo grado.


Il piano di formazione 'B-corp school young' è il percorso che guida i giovanissimi tra gli 11 e i 14 anni alla scoperta di abitudini di consumo sostenibili e alla ricerca di soluzioni innovative per una vita comunitaria a basso impatto ambientale. Attraverso attività di formazione interattive e di laboratori didattici, gli studenti hanno approfondito tematiche come: la sostenibilità ambientale, le innovative strategie di riduzione dei rifiuti e l'economia circolare in un'ottica di sostenibilità. Lo scopo è sviluppare l'attitudine degli studenti all'ascolto di se stessi e alla chiarezza delle proprie idee, rafforzandone lo spirito critico, il sapere esperienziale, il senso di determinazione e l'appartenenza al proprio territorio.


Il progetto è finalizzato alla diffusione e implementazione di contenuti e metodologie innovative per formare i changemaker del futuro e creare un impatto positivo sulla società e la biosfera. Invento innovation lab vuole mettere in connessione le aziende del settore e del territorio con le scuole ed i giovani talenti, creando dei ponti tra il mondo dell'educazione e le aziende virtuose, come Cef publishing, e valorizzare il territorio attraverso una procedura di comunicazione dei progetti messi a punto dalle scuole e la realizzazione di un elaborato a conclusione della formazione. In questo senso entra in campo la casa editrice Le rane di Interlinea con un corso editoriale che si focalizza sull'utilizzo sostenibile della carta e il rispetto verso il territorio locale, attraverso l'apprendimento del mondo del libro, della scrittura e dell'illustrazione.


Il risultato tangibile del progetto 'B-corp school young' è stata l'antologia Bando agli sprechi. Otto storie di riciclo. Scritto e illustrato dalle classi prime, seconde e terze dell'istituto Immacolata di Novara. I ragazzi e ragazze hanno partecipato a una serie di incontri incentrati sul tema dell'economia circolare e del rispetto ambientale, e hanno riflettuto su come tutti noi, nel nostro piccolo, possiamo fare la differenza nei confronti del pianeta.


Dalle loro riflessioni, e da un laboratorio di progettazione editoriale in collaborazione con Le rane di Interlinea, sono nati questi otto racconti, che affrontano diversi temi legati all'inquinamento ambientale, denunciando la cecità umana e mostrando come spesso sono proprio i più giovani a essere i più sensibili a voler salvare la natura.


Il libro, edito da Le rane di Interlinea che ha seguito la fase di corso editoriale, è stato stampato su carta ecologica ricavata dalle alghe Shiro Alga Carta ecologica della cartiera Favini, per richiamare la tematica del rispetto ambientale e del riciclo. L'antologia è stata poi distribuita a tutti gli studenti e ai docenti che hanno partecipato.



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cef publishing sostiene Invento Innovation Labo con il progetto formativo ecologico di B-Corp School Young

Today è in caricamento