Martedì, 21 Settembre 2021
Lavoro

Consegnato a 7 'publican' il 'Premio delle Donne della birra'

Consegnato a 7 'publican' il 'Premio delle Donne della birra'

Roma, 21 feb. (Labitalia) - Sara Bedogni di 'Hop' di Milano, Laura Cerani di 'Hopside' di Roma, Elisa Cont di 'Le Radici' di Rovereto (Trento), Elena Sambin di 'Rievoca' di Vimodrone (Milano), Silvana Giordano di 'Unibirra' di Varese, Simona Maccarone di 'Al Birrificio' di Aosta e Isabella Maugeri di 'Etimuè' di Acireale (Catania): queste le publican che hanno conquistato il Premio 'Le Donne della Birra', consegnato durante Beer Attraction, come spiega l'associazione che riunisce le donne che lavorano nel settore o che, più semplicemente, amano la spumeggiante bevanda, "col loro lavoro serio e professionale in grado di valorizzare la birra e il suo servizio e di garantire un pregiato punto di vista femminile nel mondo birrario".


Sara è riuscita a dare vita al primo pub milanese gestito da uno staff tutto al femminile. Laura, giovane e curiosa, accoglie nel suo pub iniziative sempre nuove e lascia spazio nel suo piccolo brewpub all'inventiva degli homebrewers. Elisa è l'artefice di un apprezzato evento che ogni anno promuove la conoscenza delle produzioni artigianali nate da professioniste birraie. Elena seleziona le sue birre provenienti da tutto il mondo con passione ed esperienza accostandole a ricette tipiche tradizionali rivisitate. Silvana è la donna per eccellenza del settore birrario con una competenza riconosciuta a livello accademico nazionale. Simona ha avuto la capacità di far divenire il suo pub un vero punto di incontro per corsi e workshop. Isabella lavora ogni giorno per far crescere la cultura del settore rivolgendo un'attenzione speciale alle consumatrici.


"Con questo Premio - ha dichiarato la presidente dell'associazione 'Le Donne della Birra', Elvira Ackermann - abbiamo voluto dedicare una particolare attenzione all'apporto rilevante delle donne nel mondo birrario, non ancora adeguatamente evidenziato e valorizzato. Desideriamo promuovere, incentivare e sostenere personalità femminili di spicco a livello nazionale che, dietro il bancone, con intuito e coraggio, si sono distinte per la loro professionalità acquisita con tenacia, per il loro continuo e costante impegno nel divulgare la cultura birraria e per la loro forte intraprendenza. Spero che questo sarà il primo di una lunga serie di riconoscimenti dedicati a 'Le Donne della Birra'. Nutro una grande stima nei confronti delle premiate e mi congratulo con loro".


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegnato a 7 'publican' il 'Premio delle Donne della birra'

Today è in caricamento