Lunedì, 19 Aprile 2021

Coronavirus: consulenti del lavoro, ecco circolare su dl liquidità


Roma, 29 apr. (Labitalia) - Analizzare gli aspetti della normativa che interessano aziende e professionisti che accedono al prestito garantito dallo Stato mediante il decreto legge n. 23/2020, le somme richiedibili e la finalizzazione delle stesse al pagamento di debiti correnti nonché al sostegno del programma di sviluppo della propria attività. Questo l'obiettivo della circolare n. 10/2020 'Le misure a favore del sostegno della liquidità delle imprese: il decreto legge n. 23/2020' della Fondazione studi dei consulenti del lavoro.


Secondo i professionisti, "La chiusura forzata (totale o parziale) delle attività produttive ha generato una repentina ed eccezionale crisi di liquidità nei confronti di aziende e professionisti, con effetti discendenti su milioni di lavoratori e sulle loro famiglie. In questa situazione emergenziale si è resa, dunque, necessaria l'adozione di strumenti finanziari atti a salvaguardare l'economia nazionale. Al tal fine, mediante il decreto legge n. 23/2020, il legislatore si è fatto garante nei confronti di banche, istituzioni finanziarie nazionali e internazionali e altri soggetti abilitati all'esercizio del credito in Italia, di finanziamenti da erogare alle imprese italiane sotto qualsiasi forma", conclude la nota dei consulenti del lavoro.


Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: consulenti del lavoro, ecco circolare su dl liquidità

Today è in caricamento