Coronavirus: consulenti lavoro, approfondimento su dubbi Cura Italia


Roma, 23 mar. (Labitalia) - Numerose in questi giorni le richieste di chiarimento, pervenute alla Fondazione studi consulenti del lavoro, sulle misure e sulle implicazioni lavoristiche e fiscali derivanti dall’introduzione del decreto legge numero 18/2020, cosiddetto Cura Italia, e dai provvedimenti straordinari predisposti per contenere e contrastare il diffondersi della pandemia dovuta al Covid-19.


Per questo motivo, a vantaggio di tutti i consulenti del lavoro impegnati nella gestione di un’emergenza sanitaria divenuta anche economica, la Fondazione studi fornisce, con l’approfondimento di oggi, il primo di una serie di documenti, formulati in modalità domanda/risposta, con cui fugare ogni dubbio interpretativo sulle norme in vigore.


In Evidenza

I più letti della settimana

  • Coronavirus: Cnn, Usa si preparano a pandemia di 18 mesi

  • L’esperto: "Smart working non replica ufficio con lavoratori remoti"

  • Coronavirus: studio su Cina, con stop misure a marzo nuovo picco ad agosto

  • Coronavirus: caso Latina, 105 positivi e oltre 2000 persone in isolamento a casa

  • Coronavirus: 'tamponi ai vip e non ai medici', lo sfogo di un primario

Torna su
Today è in caricamento