Sabato, 15 Maggio 2021

Covid, ManoMano: "Giardinaggio e fai da te chiave per la felicità"

Covid, ManoMano: "Giardinaggio e fai da te chiave per la felicità"

Roma, 19 mar. (Adnkronos/Labitalia) - Il 40% degli italiani si dedica al giardinaggio per essere felice. Anche il bricolage e le attività di fai da te sembrano avere effetti benefici sull'umore: il 28% degli italiani dichiara di dedicarcisi per sentirsi meglio. Emerge dal sondaggio condotto da YouGov per ManoMano, l'e-commerce leader europeo del fai da te, giardinaggio e arredo casa. A illustrare il rapporto tra felicità e giardinaggio Dana Frigerio, garden designer dalla profonda passione per piante e fiori e che da quest'anno sarà l'esperta di ManoMano per il giardinaggio e guiderà con consigli utili per curare e progettare gli spazi esterni (giardini, terrazzi e orti).


"Quest'anno - spiega all'Adnkronos/Labitalia Dana Frigerio - è ancora più importante festeggiare la Giornata internazionale della felicità per ricordare a tutti che felicità e benessere sono obiettivi e aspirazioni universali di tutti gli esseri umani. Il Covid ha influito molto sul giardinaggio fai da te nell'ultimo anno. A causa del lockdown iniziato lo scorso marzo e delle varie restrizioni che ne sono seguite, gli italiani si sono trovati a trascorrere più tempo nelle proprie case, scoprendo e sperimentando nuove passioni, tra le quali soprattutto attività di giardinaggio e fai da te. Le persone hanno potuto acquistare online le attrezzature necessarie per praticare i nuovi hobby e riceverle direttamente a casa, affidandosi poi agli esperti tramite blog e siti specializzati per imparare tecniche e segreti di giardinaggio e bricolage".


"Dimostrazione di questo - afferma - è il fatto che tra marzo e aprile del 2020, l'e-commerce di ManoMano ha registrato una crescita del volume di acquisti a tripla cifra, per un periodo nel quale solitamente si registrava un aumento a doppia cifra. Praticare attività manuali, come il giardinaggio e il fai da te, aiuta a staccare la mente dai problemi quotidiani, spostando il focus della concentrazione direttamente sulla pianta che si sta curando/sull'oggetto che si sta creando. Inoltre, felicità è data anche dalla soddisfazione provata nel vedere le proprie piante crescere e le creazioni home made prendere vita".


"Dal sondaggio condotto da YouGov per ManoMano - fa notare Dana Frigerio - è emerso che chi ha più di 55 anni pratica più spesso attività di giardinaggio. Questo perché ha più tempo da dedicare alla propria passione e, probabilmente, ha anche uno stile di vita meno frenetico rispetto alle persone più giovani. Inoltre, all'aumentare dell'età crescono, presumibilmente, anche le responsabilità, lavorativamente e socialmente parlando. Un hobby come il giardinaggio rappresenta ancora di più una valvola di sfogo per staccare la mente".


Importanti le fonti-aiuto on line per cimentarsi in un'attività fai da te nella propria casa. "Le fonti di informazione online - sottolinea - sono un punto di riferimento per gli italiani che si dedicano al giardinaggio: i video (ad esempio su YouTube) vengono consultati dal 36% degli italiani che si dedicano al gardening, mentre il 27% si affida a blog e siti di settore, tra i quali ManoMano. La scelta ricade su questo tipo di fonti di informazione perché facilmente fruibili e in grado di rispondere in tempo reale alle domande che l'appassionato di giardinaggio si pone mentre pratica il suo hobby. Oltre a questa immediatezza, sono anche illustrative e permettono quindi alla persona di confrontare in diretta il risultato raggiunto con quello atteso".


Il sondaggio condotto da YouGov per ManoMano rileva che oltre 1 persona su 2 ha dichiarato di aver praticato attività di giardinaggio o bricolage nell'ultimo anno per staccare la mente dai problemi quotidiani: questa la motivazione che spinge soprattutto le donne (61%) ad iniziare nuovi lavori di fai da te e gardening. Questi hobby sono scelti dal 50% degli intervistati, in particolare tra chi ha più di 55 anni, perché permettono di impegnare il proprio tempo in maniera attiva. Felicità è data anche dalla soddisfazione provata nel vedere le proprie piante crescere e le creazioni home made prendere vita (48%).


Il 79% degli italiani ha dichiarato di essersi dedicato al giardinaggio e alla cura delle piante. E la dedizione aumenta con l'età: chi ha più di 55 anni pratica più spesso attività di giardinaggio, soprattutto tra le donne (84% contro un 73% degli uomini) e nel Nord Italia. In particolare, il 51% degli intervistati ha dichiarato di aver coltivato delle piante aromatiche (come basilico e rosmarino) nell'ultimo anno, il 38% ha acquistato delle piante e fiori per arredare la casa e il 35% ha coltivato delle piante da esterno e giardino.


Per la ricerca di informazioni relative al giardinaggio, gli italiani si affidano agli esperti: il 44% di chi ha praticato giardinaggio ha chiesto informazioni direttamente al vivaio, il 38% ha preferito invece seguire il parere di amici e conoscenti. Ma anche le fonti di informazione online giocano la loro parte: i video (ad esempio su YouTube) vengono consultati dal 36% degli italiani che si dedicano al gardening, mentre il 27% si affida a blog e siti di settore, tra i quali ManoMano.


Ancora, 7 italiani su 10 (71%) hanno invece preferito attività di bricolage e fai da te: nell'ultimo anno, anche a causa del tanto tempo speso in casa, il 45% degli intervistati si è trovato ad aggiustare da solo gli oggetti e il 27% ha deciso di dare una rinfrescata alla propria abitazione, dipingendo le pareti e decorando le stanze (23%). Il 13% degli uomini ha anche creato nuovi mobili per arredare la propria casa, mentre il 22% delle donne, soprattutto tra le più giovani, si è dedicato alla creazione di oggetti e accessori. Per spunti e informazioni sulle attività di bricolage e fai da te gli italiani consultano fonti online, soprattutto video, scelti dal 48% degli intervistati. Anche in questo caso, gli esperti sono il punto di riferimento: il 33% sceglie di seguire i consigli del negozio che vende i prodotti necessari per i propri lavori manuali, il 32% ascolta amici e parenti mentre il 29% consulta blog, siti di settore e pagine specializzate sui social network.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, ManoMano: "Giardinaggio e fai da te chiave per la felicità"

Today è in caricamento