rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Lavoro

Covid: 'Donne Pandemia e Divulgazione scientifica' oggi a Roma all'Istituto Don Sturzo

Promosso da Associazione culturale “Medicina e Frontiere”- partecipano Silvio Brusaferro, presidente Iss e l'epidemiologo Massimo Ciccozzi


Roma, 23 feb. (Labitalia) - A due anni dal primo caso di Coronavirus in Italia, nasce l?esigenza di interrogarsi su come sia cambiato il mondo dell?informazione e della scienza. Su come sia mutato il racconto in questi lunghi mesi segnati dalla pandemia. Di questo si parlerà nell?incontro promosso dall?Associazione culturale no profit ?Medicina e Frontiere? nata da un?idea del presidente, professor Michele Guarino. Appuntamento, oggi a Roma, alle 16 presso l?Istituto Don Sturzo in via delle Coppelle, n. 35.


Un dialogo a più voci fra tre giornaliste che in questi anni hanno scritto e raccontato la tragedia del secolo: Arianna Di Cori del quotidiano La Repubblica; Margherita Lopes, caposervizio di Fortune Italia, Roberta Serdoz, caporedattrice Rai del Tgr Lazio e Vincenzo Ambrogi, direttore Uoc di Chirurgia Toracica del Policlinico ?Tor Vergata?. Dopo i saluti della senatrice Paola Binetti, presidente del Comitato scientifico di ?Medicina e Frontiere?, a introdurre i lavori sarà Silvio Brusaferro, presidente dell?Istituto Superiore di Sanità che si soffermerà sull?insegnamento sia sul piano scientifico che su quello divulgativo, lasciato dalla pandemia. Le conclusioni sono affidate a Massimo Ciccozzi, ordinario di Epidemiologia dell?Università Campus Bio Medico di Roma.


?La pandemia che stiamo vivendo ha evidenziato il valore della comunicazione nella sanità - ha spiegato il presidente dell?Associazione, Michele Guarino - Ha evidenziato soprattutto la necessità di una sua fruibilità e dei valori su cui questa si fonda. In primis la responsabilità e l'umiltà in termini di rigore sia da parte degli scienziati che analizzano i dati, sia da parte dei giornalisti che divulgano dati e parole?. A dare il loro Patrocinio al Convegno la Biomedical University Foundation nella persona del suo presidente, Paolo Arullani, ed il Premio internazionale ?Pavoncella alla creatività femminile? di Francesca d?Oriano. Con la sponsorizzazione non condizionante di AlfaSigma.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: 'Donne Pandemia e Divulgazione scientifica' oggi a Roma all'Istituto Don Sturzo

Today è in caricamento