Detective a confronto, al via a Rimini congresso nazionale Federpol

Oltre 600 presenze previste al Grand Hotel, conclusioni sabato 5 settembre

Detective a confronto, al via a Rimini congresso nazionale Federpol

Roma, 3 set. (Labitalia) - Oltre 600 presenze previste. I più noti detective a livello nazionale, imprenditori ed esponenti del mondo delle istituzioni, a confronto. Con questi numeri prende il via oggi, presso il Grand Hotel di Rimini, il 63esimo congresso nazionale di Federpol, l’associazione dei detective e delle agenzie di investigazione.


L’evento, che si chiuderà sabato 5 settembre, è stato organizzato dal presidente di Federpol, Luciano Tommaso Ponzi, dal consiglio direttivo dell’associazione e dal Gruppo Batani Select Hotels.


“Per noi si tratta di un evento molto importante - dice il presidente Ponzi - perché è innegabile l’impatto che ha avuto sul nostro settore la crisi innescata dal Covid. Dobbiamo fare il punto, riflettere, reagire e ripartire. Un giorno è dedicato interamente alla formazione, mentre gli altri due sono destinati alle principali questioni associative. Eleggeremo il presidente Federpol dell’Emilia-Romagna. Abbiamo scelto il Grand Hotel di Rimini e il Gruppo Batani Select Hotels perché rappresentano il modello migliore del made in Italy fondato sulla qualità impareggiabile del servizio e sulla cura estrema del rapporto con il cliente”.


In Evidenza

I più letti della settimana

  • VivoGreen, primo negozio senza casse in Italia, Nexi partner del progetto

  • Ricerca: scoperto nell'ambra spermatozoo più vecchio del mondo

  • Superbonus 110%, come sfruttare al massimo i vantaggi

Torna su
Today è in caricamento