Sabato, 19 Giugno 2021
Lavoro

Fiere: Roma riparte dalla blue economy e dalle eccellenze marittime

Il 20 e 21 maggio - European Maritime Day 2021- con due convegni con i principali scienziati di settore


Roma, 18 mag. (Labitalia) - Ripartire dalla Blue Economy e dalle progettualità innovative nel settore. A poche settimane dalla sospirata ripartenza fieristica, Fiera Roma presenta "Blue Planet Economy, European Maritime Forum", la manifestazione dedicata a esplorare opportunità, eccellenze e innovazioni delle aree industriali, produttive e di ricerca rappresentative dell'economia del mare. L'appuntamento, in calendario il 7-8 ottobre prossimi, verrà annunciato con due convegni scientifici e due mattinate formative il 20 e 21 maggio, date individuate dalla Commissione europea per l'European Maritime Day 2021, l'evento annuale durante il quale la comunità marittima europea si incontra per discutere ed elaborare azioni comuni sugli affari marittimi e l'economia blu sostenibile. I convegni organizzati da Fiera Roma e dall'Associazione Mar con il coinvolgimento dei principali Enti di ricerca nazionali (tra gli altri Nadia Pinardi dell'Università di Bologna, Emanuela Reale del Cnr, Roberto Morabito dell' Enea e delle più importanti associazioni di categoria (Assomarinas, Api, Assobalneari) e istituti di studio e formazione (Isfort, Università La Sapienza di Roma, Fondazioni Its, Polo Regionale della Blue Economy) si svolgeranno a conclusione delle giornate di lavori europee, il 20 e 21 maggio, dalle 18.00 alle 19.30: sul sito www.blueplaneteconomy.com il link per seguire lo streaming.


Saranno un momento di approfondimento per raccogliere da parte degli stakeholder del comparto italiano commenti, spunti, proposte da sottoporre alla politica su quanto di più saliente emerso in sede europea. Nelle mattinate di questi due giorni dedicati dall'Europa alla Blue Economy, Fiera Roma e Mar coinvolgono studenti della Capitale in un incontro formativo e divulgativo. Attraverso la collaborazione del "Polo Tecnico Professionale 'Einaudi 4.0: Turismo ed Economia del Mare'", progetto fortemente voluto dalla Regione Lazio, esperti e professionisti, presso l'Istituto Luigi Einaudi di Roma, illustreranno ai ragazzi prospettive e professioni inerenti un settore così innovativo e trasversale, che tocca in ugual modo ambiti quali ricerca e biologia, nautica e settore navale, turismo e accoglienza, trasporto e logistica, food e prodotti della pesca.


A conclusione della due giorni, contestualmente alla premiazione del Contest Next Generation Its, che seleziona le migliori proposte presentate dagli alunni per promuovere sostenibilità, economia circolare e inclusività nella quotidianità, verrà assegnato a Roma, presso La Città dell'Altra Economia, il premio speciale "Forum Blue Planet Economy" per il progetto più interessante e innovativo dedicato all'economia del mare. Questa due giorni di informazione, approfondimento e formazione costituirà la presentazione ufficiale del primo evento fieristico italiano dedicato a quel modello di business innovativo e sostenibile che è la Blue Economy. "Blue Planet Economy - European Maritime Forum", ideato e organizzato da Fiera Roma e Mar -Associazione per le attività marine e di ricerca, con il supporto della Ong Habitat World, accende i riflettori sul valore e le potenzialità enormi del settore, contribuendo a delineare la traiettoria in questo ambito per il Sistema Mediterraneo.


Il progetto mira a promuovere le eccellenze della Regione Lazio e del Paese legate alla Blue Economy, favorendone sviluppo e posizionamento nel contesto internazionale, in un'ottica complessiva di crescita del sistema integrato marino-marittimo, in ambito nazionale, europeo e PanMediterraneo. Il Forum è coordinato da un comitato tecnico-scientifico composto da eccellenze del settore, figure di autorevolezza internazionale tra scienziati, accademici, ricercatori e rappresentanti delle associazioni di categoria e del mondo produttivo. "Gli oceani, le zone costiere e le attività marittime - sottolinea Nadia Pinardi, oceanografa e docente universitaria, presidente del comitato tecnico-scientifico della manifestazione - svolgono un ruolo cruciale nell'economia europea presente e futura e nel futuro delle giovani generazioni. L'evento Blue Planet Economy-Maritime European Forum creerà una rete dinamica per lo sviluppo sostenibile dell'economia blu del Mar Mediterraneo nel quadro del Piano Nazionale di Ripresa e del Patto Verde Ue".


L'evento si inserisce tra le iniziative previste nel corso di tutto l'anno dall'Unione europea per l'European Maritime Day 2021 e si colloca nella direzione di individuare declinazioni concrete per la transizione sostenibile del nostro Paese, come auspicato dall'Agenda 2030 e dal Piano "Next Generation". In quest'ottica, coinvolgendo operatori economici e istituti di ricerca di settore, mira a facilitare l'incontro tra la domanda e l'offerta di prodotti, servizi, tecnologie e innovazione in senso lato, dedicando una particolare attenzione al processo di finanziamento e co-progettazione del partenariato per l'Economia Blu, la Blue Economy Partnership, che sarà sostenuto dal programma europeo 2021-2027.


Il Lazio, in particolare, aspira a giocare nel contesto della Blue Economy un ruolo primario a livello nazionale e internazionale: conta oltre 36mila aziende operanti nel comparto dell'Economia del Mare, delle quali circa 32mila operative nell'ambito della Provincia di Roma. Numeri significativi che giustificano l'attenzione rilevante che si riserverà alle politiche per lo sviluppo del sistema costiero marino-marittimo: è intenzione della Regione Lazio includere la Blue Economy nella Smart Specialization Strategy (S3) ed è stata presentata la proposta di legge 224/2020 "Blue Economy Formazione e Lavoro nella Regione Lazio" che pone l'attenzione su aspetti centrali della materia, partendo proprio dalla necessità di salvaguardare i mestieri del mare e favorire la formazione delle nuove figure professionali sempre più richieste dalle imprese e dal mondo della ricerca.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiere: Roma riparte dalla blue economy e dalle eccellenze marittime

Today è in caricamento