Flavour of Italy cresce e cerca nuove risorse a Dublino

Flavour of Italy cresce e cerca nuove risorse a Dublino

Dublino, 15 gen. (Labitalia) - Continua senza sosta la crescita di Flavour of Italy, la holding fondata nel 2004 a Dublino dai due imprenditori italiani Marco Giannantonio e Maurizio Mastrangelo, attiva tra Italia e Irlanda nei settori dell’enogastronomia e dei viaggi, che è alla ricerca di due nuove figure professionali. L’azienda, infatti, per il suo headquarter dublinese è alla ricerca di un Head chef, con esperienza nella gestione della cucina, della formazione, del coordinamento del personale e del controllo del food cost, e un Sales and Catering coordinator, a cui affidare la responsabilità della gestione degli eventi: dalla relazione con i clienti alla scelta delle materie prime e alla composizione dei menù. Senza dimenticare la scelta e il coordinamento delle diverse figure professionali necessarie alla buona riuscita degli eventi.


Entrambi i profili devono avere necessariamente un’ottima conoscenza della lingua inglese, utile per gestire diverse risorse e dialogare con i fornitori ed essere disponibili a trasferirsi da subito nella capitale irlandese. L’azienda, che effettuerà i primi colloqui attraverso un’intervista su Skype, offre un inquadramento e una retribuzione di sicuro interesse e la possibilità di unirsi a un gruppo che fa del benessere dei dipendenti un punto essenziale delle propria strategia di crescita.


Obiettivo del Gruppo Flavour of Italy che, dopo 15 anni di attività e oltre 30 tra dipendenti e collaboratori, oggi conta due ristoranti (Pinocchio Temple Bar e Pinocchio Ranelagh), una divisione dedicata al catering, una dedicata ai viaggi enogastronomici nelle varie regioni italiane, uno shop di prodotti tipici del Belpaese e una scuola di cucina italiana, è quello di aprire tre nuovi ristoranti tra Dublino e altre città irlandesi. Contemporaneamente, l’azienda vuole potenziare anche il reparto catering che opera con successo nell’organizzazione di eventi aziendali, feste e cerimonie e che annovera tra i suoi clienti le principali aziende multinazionali con sede a Dublino tra cui Facebook, Google, Microsoft, Pfizer o Kpmg solo per citarne alcune.


Potrebbe interessarti

  • Zoccano: "Con crisi governo a rischio aumento pensioni invalidità"

  • Presidente 118: "Insostenibile ritardo italiano su recupero Gautier"

  • Servidori: “Mancano i navigator, saltano tempi per Patto Lavoro”

  • Salute: Giornata mondiale della zanzara, oltre 700 mila vittime l'anno

I più letti della settimana

  • Altroconsumo testa 30 salviettine bimbi, meglio acqua e sapone

  • Code estive in auto? 5 consigli per aria condizionata senza rischi

  • Isde: "Su cellulari e rischi cancro studi non definitivi serve cautela"

  • Allarme Sige, cancro colon in aumento tra giovani

  • Vino: anfore sempre più di moda, a Montespertoli 1° test scientifico su effetti

  • Cancro al seno, speranze da test sangue per scovare recidive

Torna su
Today è in caricamento