Domenica, 17 Ottobre 2021
Lavoro

Formazione: siciliana Develhope, più digital skill per 1.000 nuovi sviluppatori

Dopo operazione da 2 milioni guidata da Cdp Venture Capital


Palermo, 21 set. (Labitalia) - Il rapporto presentato a febbraio 2021 dalla Corte dei Conti Ue vede il nostro Paese come quintultimo nella classifica europea delle competenze digitali, con oltre il 50% della popolazione attiva che ne è privo. Nel settore della programmazione poi è ancora più urgente la necessità: in Italia, infatti, sono sempre di più le posizioni aperte in campo Ict ma non ci sono abbastanza sviluppatori a rispondere all'offerta del mercato. Per soddisfare questa esigenza crescente, Develhope, la scuola di coding fondata a Palermo, in seguito ad un'operazione di 2 milioni guidata da Cdp Venture Capital, ha scelto di investire nella propria offerta formativa per offrire ai propri studenti una gamma di corsi più ampi. L'obiettivo è formare 1.000 nuovi sviluppatori nei prossimi 12 mesi con competenze a 360 gradi per combattere il divario occupazionale e rispondere alla mancanza di sviluppatori.


Le professioni del mondo del coding sono sempre più diversificate e in costante evoluzione: Web Developer, App Developer, Blockchain Developer sono solo alcune tra le figure richieste. Per questo motivo, i nuovi corsi proposti da Develhope, che partiranno questo autunno, declinano le aule nelle diverse categorie, per rendere ancora più professionalizzante il percorso formativo.


Un altro dato che sottolinea l'importanza della formazione nel coding è quello della ricerca condotta da OnePoll per conto di CodeWizardsHQ, un genitore su quattro vorrebbe che i propri figli imparassero il linguaggio informatico di programmazione, il 77% considera questa skill imprescindibile per avere successo nella digital economy e il 73% sostiene che questo è il momento giusto per imparare. Develhope negli ultimi mesi ha avviato la formazione di circa 100 sviluppatori, ragazzi e ragazze che hanno potuto frequentare senza pagare una quota di iscrizione ma saldando al termine, una volta trovato lavoro.


"A luglio abbiamo registrato un'importante operazione da 2 milioni di euro guidata da Cdp Venture Capital Capital insieme a Isi Holding Srl e HU Investment Ltd che ci ha consentito di avvalorare ulteriormente il nostro progetto, investendo in nuovi corsi con l'obiettivo di formare 1000 studenti il prossimo anno - afferma Massimiliano Costa, Founder & Ceo di Develhope - Sono fortemente convinto che la trasformazione digitale rappresenti un'occasione da non perdere per la nostra società e per i giovani. Esiste un grosso problema di disoccupazione giovanile soprattutto nelle aree del Sud Italia che è urgente risolvere. Il nostro obiettivo è quello di creare un Polo Sud digitale, offrendo un'opportunità ai nostri giovani e rispondendo allo stesso tempo alla mancanza di sviluppatori sul mercato".


Le novità per questo autunno sono diverse, ed è già possibile inviare la propria candidatura su www.develhope.co per i seguenti corsi: "Corso web frontend" in partenza il 4 ottobre e l'8 novembre, "Corso mobile android" in partenza il 25 ottobre, "Corso mobile iOS" in partenza il 10 novembre.


Per accedere alla Scuola sono richieste delle conoscenze di base di programmazione, ma per chi desidera frequentare i corsi e non avesse le basi minime può comunque partire da zero (quindi senza alcuna conoscenza pregressa) iscrivendosi ai pre-corsi totalmente gratuiti. Develhope è una scuola di coding e al tempo stesso una software house. Fondata a Palermo nel 2019 da Massimiliano Costa, Sasa Sekulic e Alessandro Balsamo si pone come obiettivo quello di sviluppare capitale umano in 6 mesi e inserirlo all'interno del proprio progetto di sviluppo e nel proprio network di partner e progetti di livello nazionale ed internazionale.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formazione: siciliana Develhope, più digital skill per 1.000 nuovi sviluppatori

Today è in caricamento