Martedì, 20 Aprile 2021

Immobili: affitti brevi, a Roma incontro di Hospitality News e CleanBnB


Roma, 21 mag. (Labitalia) - Sarà Roma il 23 maggio la quarta tappa di un secondo ciclo di incontri, organizzati dal portale d'informazione Hospitality News in partnership con il property manager degli affitti brevi CleanBnB, nelle più importanti piazze italiane, volti a conoscere meglio le realtà locali, incontrando e coinvolgendo i principali operatori dell'ospitalità in un confronto sulle opportunità di crescita del turismo, del mercato immobiliare, dell'economia e del territorio legate al cosiddetto fenomeno Airbnb.


Il fenomeno degli affitti brevi, che ha contribuito a rompere gli schemi tradizionali della domanda e dell'offerta turistica, rappresenta infatti un'opportunità anche in una destinazione complessa e numericamente grande come quella di Roma. Ma, proprio nella destinazione italiana più desiderata e ricercata in tutto il mondo, si aprono nuovi scenari per gli operatori che hanno le professionalità e le competenze per affrontare le sfide di un mercato dalla normativa sovrapposta e ancora poco chiara, difficoltà logistiche e operative, trasversalità dei settori coinvolti.


Questo evento, organizzato da Hospitality News in collaborazione con CleanBnB, la startup specializzata in gestione di immobili in affitto breve che in solo due anni è arrivata a essere il più diffuso player a livello nazionale e con il contributo di alcuni importanti operatori del settore (a partire da Booking insieme a Edgar Smart Concierge, Icnea e Vikey), si pone l'obiettivo di comprendere al meglio la realtà di una città fortemente turistica che sta vivendo in pieno il fenomeno degli affitti brevi, al fine di orientare e diventare protagonisti del cambiamento.


"Roma è sicuramente la località italiana col maggior potenziale di sviluppo per il settore degli affitti di breve periodo", commenta Francesco Zorgno, founder e presidente di CleanBnB, che non è solo partecipante, ma promotore degli eventi stessi insieme al portale Hospitality News che dedica una sezione e rubriche specifiche sugli affitti brevi.


"I flussi di viaggiatori - continua Zorgno - sono significativi ma anche molto eterogenei. Turismo culturale e religioso, affari e pubblica amministrazione, motivi sanitari e di studio: questi sono solo i principali motivi di spostamento, che garantiscono un basso livello di stagionalità e permettono alti tassi di occupazione durante tutto l'anno".


"Si tratta tuttavia di viaggiatori sempre più esigenti: è compito dei property manager come CleanBnB identificare le necessità degli ospiti e garantire non solo soggiorni in strutture di livello sempre più elevato, ma un elevato standard dei servizi di accoglienza", conclude.


Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immobili: affitti brevi, a Roma incontro di Hospitality News e CleanBnB

Today è in caricamento