Giovedì, 29 Luglio 2021
Lavoro

Immobili: Homepal cresce e introduce nuovi servizi per privati e aziende


Roma, 13 dic. (Labitalia) - Homepal, la prima agenzia immobiliare digitale sul mercato italiano, taglia il traguardo delle 1.000 transazioni concluse dall'inizio della attività e introduce alcune significative novità nel proprio modello di business lanciando una serie di nuovi servizi.


Al fine di offrire un'assistenza ancora più puntuale e completa è ora attivo per tutti i clienti il nuovo servizio 'Linea Diretta', che prevede l'assegnazione per ciascuna pratica immobiliare di un team dedicato di Homepal RE (l'agenzia immobiliare di Homepal), che segue tutta la trattativa fino alla gestione del preliminare di compravendita. Il team gestisce la fase di analisi documentale, la trattativa e prepara poi il preliminare di compravendita, fornendo anche la consulenza necessaria per la gestione e risoluzione di eventuali problematiche dell'immobile in vista della transazione.


Per i proprietari e clienti interessati all'acquisto di immobili del valore commerciale superiore ai 400mila euro, 'Linea Diretta' prevede inoltre l'assegnazione di un agente immobiliare dedicato disponibile 7 giorni su 7, unico referente per tutte le attività connesse all'immobile. L'accesso è automatico, regolato dal sistema Homepal che, sulla base della pratica e del valore rilevato della transazione, smista le chiamate direttamente allo staff dedicato.


"Le recensioni che riceviamo dalla nostra clientela - dichiara Fabio Marra, Cco di Homepal.it - ci indicano che siamo sulla strada giusta. Di Homepal piace soprattutto il servizio, il fatto di sentirsi accompagnati nella gestione della transazione in maniera semplice e veloce. Abbiamo un rating molto alto, 4.1 su 5, decisamente oltre la media per un'agenzia immobiliare, e soprattutto il 60% dei nostri clienti ci reputa 'eccezionali'. Abbiamo deciso però di migliorare ancora e di dare ai clienti con immobili 'importanti' l'unicità del referente, la possibilità cioè di essere sempre seguiti dalla stessa persona nella gestione della trattativa. Un grande sforzo di tecnologia e di persone".


Contestualmente all'introduzione di questo nuovo servizio, che prevede un ulteriore e importante investimento, Homepal aggiorna la sua politica di prezzo che ora prevede l'applicazione di una commissione dell'1,5%, con un minimo di 990 euro e un massimo di 6.000, solo per chi acquista, con un risparmio che rispetto alle tradizionali agenzie immobiliari è pari ad almeno il 50%. Per il proprietario il costo, indipendentemente dal valore dell'immobile e senza alcuna commissione, va da 49 euro per l'annuncio base, fino a 690 se si sceglie di utilizzare il servizio di Venduto Garantito in 45 giorni.


"Manteniamo complessivamente, tra venditore e compratore, oltre il 75% del risparmio - assicura Andrea Lacalamita, presidente della società - rispetto a una tradizionale agenzia immobiliare. Con il servizio 'Linea Diretta' siamo in grado di prendere per mano il cliente grazie alla tecnologia e accompagnarlo passo passo. Puntiamo a chiudere 600 compravendite quest'anno e oltre 2 mila nel 2020, mantenendo livelli di servizio elevati e operando in tutto il territorio nazionale".


Forte della sua posizione di leadership - Homepal è la prima agenzia digitale in Italia sia per esperienza (ha inaugurato questo mercato nel 2016), sia per numero di transazioni gestite - la società ha deciso di offrire anche servizi dedicati alle aziende, per fornire tutta la propria esperienza nella gestione dei dati relativi all'immobiliare e la propria conoscenza del mercato al servizio di realtà che dispongono di grandi patrimoni immobiliari da valorizzare o che offrono servizi di consulenza di vario tipo.


La nuova iniziativa nasce dall'esperienza effettuata per Bper Banca, alla quale Homepal fornisce una piattaforma per la gestione tra privati delle transazioni immobiliari, riservata ai clienti dell'istituto. Homepal offrirà piattaforme e servizi per la gestione dei dati nell'immobiliare anche a operatori specializzati. Sono già in corso alcune importanti sperimentazioni con primarie realtà, finanziarie e attive nel settore real estate, per l'avvio di partnership che Homepal conta di poter annunciare nel corso del 2020.


"Le istituzioni finanziarie - sottolinea Monica Regazzi, Ceo di Homepal - guardano sempre più all'immobiliare come un elemento core della propria attività. Dei quasi 10 trilioni di euro di ricchezza complessiva del Paese, circa 5,6 sono in immobili: considerare l'intero patrimonio del cliente per una corretta consulenza diventa quindi un elemento imprescindibile. Homepal permette di avere una piattaforma ready to use e personalizzata che può essere implementata in meno di tre mesi a costi molto contenuti".


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immobili: Homepal cresce e introduce nuovi servizi per privati e aziende

Today è in caricamento