Lunedì, 19 Aprile 2021

Imprese: il gruppo Pno e Arttic si integrano


Roma, 2 mag. (Labitalia) - "Il Gruppo Pno e Arttic completano le proprie competenze grazie alla integrazione delle due realtà. Arttic ha una lunga esperienza nella partecipazione e coordinamento di progetti di ricerca collaborativi finanziati dalla Commissione europea. Con una forte presenza in Francia e Germania e una posizione di leadership nei settori dell'aerospazio e della sicurezza, Arttic si innesta perfettamente nelle competenze del gruppo Pno, azienda di consulenza con una lunga storia, un importante network e una vasta gamma di servizi per l'accesso ai finanziamenti pubblici e la gestione dell'innovazione e un forte posizionamento nei settori della salute & scienze della vita, energia e ambiente". E' quanto si legge in una nota. Secondo Paolo Salvatore, membro del Consiglio di amministrazione del Gruppo Pno, la lunga esperienza di Arttic nelle collaborazioni focalizzate su ricerca e innovazione è un incentivo prezioso per l'alimentare l'aspirazione constante del Gruppo Pno di supportare i propri clienti nel modo migliore.


"La forza di Arttic -ha spiegato- è rappresentata dal suo focus sui progetti collaborativi di ricerca & sviluppo, la sua specializzazione nell'intero ciclo di realizzazione del progetto e dalla sua posizione leader nei settori della sicurezza e dell'aerospazio. L'unione delle nostre expertise, della copertura geografica e della rosa dei servizi che offriamo ci permetterà di rispondere più efficacemente alla crescente domanda di servizi di consulenza all'innovazione e di accesso ai finanziamenti pubblici. Ora possiamo offrire un supporto ancora più valido per realizzare le ambizioni di innovazione dei nostri clienti".


Annette Ringwald, ad di Arttic, è convinta che il Gruppo Pno e Arttic trarranno ispirazione l'uno dall'altro: "Sono molto contenta della partnership tra il Gruppo Pno e Arttic perché credo che le due realtà si completino in termini di expertise e portfolio, il tutto a beneficio dei nostri clienti. Durante i primi incontri, ho constatato -ha sottolineato- una visione comune del mercato e della strategia, il che è stato molto di ispirazione per me. Sono molto entusiasta e anche un po' impaziente di vedere i traguardi che possiamo raggiungere insieme, espandendo i nostri mercati e traendo vantaggio gli uni delle esperienze e della forza degli altri".


Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprese: il gruppo Pno e Arttic si integrano

Today è in caricamento