Giovedì, 25 Febbraio 2021

Italiaonline-Agenzia Ice, formazione su strategie di export digitale

Italiaonline-Agenzia Ice, formazione su strategie di export digitale

Roma, 11 feb. (Labitalia) - Italiaonline, la più grande internet company italiana leader nelle soluzioni digitali per le imprese, e l'Agenzia Ice hanno siglato un accordo di partnership per l'organizzazione di un piano formativo e di comunicazione gratuito per approfondire le più recenti strategie di business volte a favorire l'esportazione del made in Italy, in modalità completamente digitale. L'iniziativa consiste in 10 webinar, con taglio pratico e finalità operative, calendarizzati tra febbraio e giugno 2021, dedicati agli argomenti chiave legati al digital export: dal mercato globale ai maggiori importatori di made in Italy come Cina e Usa; dai Paesi importatori emergenti (Corea del Sud e India) ai principali marketplace internazionali, fino ai big vendors mondiali come Amazon e Alibaba.


Il programma formativo è rivolto prevalentemente - ma non solo - a quanti appartengono ai settori privilegiati per le attività di e-commerce internazionale così come evidenziati da Ice, ovvero gli operatori economici del settore Food, Beauty, Design, Fashion, Jewels, Wine, Cosmetics, Shoes e Leathergoods. Il primo appuntamento è fissato per martedì 16 febbraio, alle ore 10, con un webinar dedicato all'espansione del business nel mercato globale. I webinar saranno presentati dalla Italiaonline Academy, la corporate university di Italiaonline nata per la formazione interna e successivamente allargata alla formazione esterna delle aziende, in special modo delle pmi italiane.


La spinta al digitale che l'emergenza in corso ha accelerato ha evidenziato che esiste una forte carenza di figure professionali con una preparazione in digital marketing o digital strategy nelle piccole e medie imprese italiane, su tutto il territorio. Con centinaia di ore di formazione erogate, la corporate university di Italiaonline è una fonte di conoscenza e valore per le aziende partecipanti e un ambiente di collaborazione con i top digital partner (Google, Facebook, Alibaba). Nel 2020 sono stati quasi 10.000 i partecipanti ai webinar, che hanno toccato temi quali: e-commerce, export, social & digital strategy, posizionamento sui motori di ricerca, advertising strategy e molto altro. Questo ha consentito alle aziende di poter formare velocemente e gratuitamente le proprie risorse, per poter affrontare un percorso di digitalizzazione ed export e di conseguente crescita del proprio business.


A tutte le aziende che aderiranno ai webinar, sarà fornito l'accesso a un ulteriore corso in autoapprendimento, realizzato in accordo con Iab Italia, e fruibile on demand sulla piattaforma Italiaonline - Iab dedicata. Il corso prevede oltre 15 ore di formazione online visibili da qualsiasi device con contenuti realizzati da docenti qualificati Iab e un questionario finale per ogni sessione formativa per il conseguimento dell'attestato di partecipazione.


"Portare il maggior numero di pmi a cogliere le opportunità offerte dai mercati internazionali e dall'e-commerce - ha sottolineato il presidente dell'Agenzia Ice, Carlo Ferro - è una priorità per l'Agenzia Ice nel quadro di attuazione del Patto per l'export. Abbiamo messo in campo una strategia digitale che combini reazione e visione per supportare lo sviluppo economico e commerciale sui mercati esteri delle nostre imprese, particolarmente le piccole e medie. Nel 2020 abbiamo offerto alle imprese 14 nuove iniziative, per lo più centrate sul digitale, tra cui la piattaforma Fiera Smart 365, gli accordi di ecommerce con 27 fra i principali marketplace mondiali e la formazione dei digital export manager. In questo momento storico lavoriamo sempre più per aumentare la quota del nostro export digitale sui mercati globali".


"Siamo molto orgogliosi di supportare questa iniziativa di Ice, che ci permette ancora una volta di metterci al servizio delle imprese e del sistema Paese e offrire il nostro contributo al rilancio del made in Italy attraverso l'e-commerce internazionale. Siamo convinti che la condivisione del sapere digitale sia il punto di partenza per sostenere concretamente lo sviluppo del business, in particolare di quei settori e di quelle aziende che sinora avevano contato solo sui modelli tradizionali off-line, messi a dura prova dall'emergenza sanitaria in corso", ha affermato Roberto Giacchi, Ceo di Italiaonline.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italiaonline-Agenzia Ice, formazione su strategie di export digitale

Today è in caricamento