Mercoledì, 12 Maggio 2021

Lav-Locaut, da nord a sud 6 mezzi gratuiti per aiutare volontari Covid

Lav-Locaut, da nord a sud 6 mezzi gratuiti per aiutare volontari Covid

Roma, 8 mar. (Labitalia) - Dopo un 2020 drammatico, continuano le difficoltà per gli animali e per chi si occupa di loro. Aumentano le richieste di aiuto per cibo e cure veterinarie, a causa della crisi economica che sta investendo persone, famiglie e rifugi, aggravata dalla pandemia in corso. In aggiunta a ciò, in molti ancora devono fare i conti con quarantene e limitazioni agli spostamenti, rese necessarie dalle misure di contrasto al Covid-19.


Per continuare a sostenere tutti coloro che si prendono cura degli animali, e non lasciare solo nessuno, Lav e Locauto annunciano una nuova, speciale collaborazione che attraversa l'Italia: a Bologna, Oltrepo' Pavese, Cagliari, Bari, Vibo Valentia, Siracusa, i volontari delle Sedi Locali Lav avranno a disposizione 6 autovetture, messe gratuitamente a disposizione dall'importante gruppo di noleggio italiano, già noto a livello internazionale per essere stato la prima società e finora unica a consentire il trasporto con i propri amici a quattro zampe, mettendo inoltre a disposizione di tutti i clienti un kit dedicato, 'Bautheway', per rendere il viaggio dei quattrozampe, sicuro e confortevole.


Le autovetture saranno messe gratuitamente a disposizione delle Sedi Locali dell'associazione animalista per la durata di un mese, e verranno utilizzate per interventi dedicati alla cura e al soccorso degli animali, alle distribuzioni di cibo, e dove ce ne sarà più bisogno.


"Grazie al contributo di Locauto - commenta Gianluca Felicetti, presidente Lav - potremo essere ancora più vicini agli animali e alle persone che dedicano loro cure, affetto, energie, e che in questo periodo stanno attraversando molte difficoltà, acuite dal prolungarsi della pandemia nelle città e nelle province interessate dall'iniziativa avremo una marcia in più e potremo intervenire in modo tempestivo in un maggior numero di casi di emergenza o di accresciuti bisogni, con la nostra rete di volontari. Persone appassionate e preparate per gestire in modo efficace e in sicurezza sanitaria le richieste che riceviamo ogni giorno".


"Come Locauto - dice Raffaella Tavazza, vicepresidente del gruppo Locauto - crediamo fermamente nella collaborazione con Lav e, come già accaduto in passato, ci siamo messi a completa disposizione per supportare l'attività di volontariato in questo particolare momento storico del Paese; personalmente ho la fortuna di vivere con Luna, un'amica a quattro zampe che da qualche anno è entrata a far parte della nostra famiglia, e grazie a lei mi sono sentita in dovere di permettere anche ai nostri amici a quattro zampe di viaggiare in sicurezza anche sulle auto a noleggio. Ho grande stima per Lav e per tutti i volontari impegnati in prima linea sul nostro territorio".


Quella in corso tra Lav e Locauto, non è la prima iniziativa di collaborazione tra le due realtà, che già la scorsa estate avevano pubblicato una guida, '4 zampe a bordo', dedicata ai viaggi con gli amici animali: segno di continuità e di un'unità d'intenti che prosegue, intercettando la sensibilità e i bisogni di milioni di cittadini, per i quali gli animali sono ormai membri a pieno titolo della propria famiglia.


Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lav-Locaut, da nord a sud 6 mezzi gratuiti per aiutare volontari Covid

Today è in caricamento