rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Lavoro

Manovra: Caf Cia, niente risorse per Caf, assistenza fiscale a rischio


Roma, 7 dic. (Adnkronos/Labitalia) - "La legge di Bilancio 2022 non affronta il tema delle risorse per i Caf che, allo stato attuale, resteranno sprovvisti di sufficienti coperture finanziarie per erogare fondamentali servizi di assistenza fiscale, tra cui le dichiarazioni Isee così rilevanti nel 2022 perché consentiranno l?accesso all?assegno unico universale. Nel 2021 sono stati circa 18,5 milioni i contribuenti che si sono avvalsi dei servizi assicurati dai Caf per l?invio dei modelli 730, mentre 9 milioni di nuclei familiari si sono rivolti ai Centri di assistenza fiscale per ottenere la certificazione Isee per accedere a misure di natura sociale". E? il commento del presidente del centro di assistenza fiscale Caf Cia Agricoltori italiani, Alessandro Mastrocinque.


"E tutto questo nonostante la possibilità per i contribuenti di utilizzare i servizi telematici messi a disposizione da Agenzia delle Entrate e Inps, sintomo di una funzione necessaria e vitale per la popolazione. Alle condizioni attuali i Caf dovranno valutare come far fronte alla crescente richiesta dei servizi con la persistente incertezza della copertura finanziaria per l?intero anno del servizio Isee (causa mancanza dei fondi necessari a garantire la gratuità del servizio al cittadino da parte del bilancio Inps)", continua Mastrocinque. "Sul fronte modello 730, persiste il problema -spiega ancora- legato al pieno pagamento dei compensi spettanti ai Caf. Infatti, nonostante il numero di dichiarazioni complessivamente gestite sono in continua crescita, i fondi stanziati, sono stati ridotti negli scorsi anni, in virtù della errata stima di crescita della dichiarazione precompilata e, ad oggi nessun intervento teso a riequilibrare la situazione è stato previsto".


"Senza la presenza capillare dei Caf, molte misure messe in atto dal Governo per fronteggiare i problemi economici frutto della pandemia, non avrebbero raggiunto i legittimi destinatari. Tutto questo dovrebbe essere preso in considerazione dal Governo, perché i Caf, oltre ad una funzione di servizio per la pubblica amministrazione, svolgono un ruolo sociale di enorme valore per il sistema Paese che deve essere correttamente ed equamente retribuito", conclude Mastrocinque.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manovra: Caf Cia, niente risorse per Caf, assistenza fiscale a rischio

Today è in caricamento