Martedì, 9 Marzo 2021

Manovra: Consulenti lavoro, circolare su ulteriori disposizioni su ammortizzatori sociali


Roma, 21 gen. (Labitalia) - Alla luce di quanto la Fondazione studi consulenti del lavoro ha già osservato in precedenti interventi relativi alla proroga degli ammortizzatori sociali emergenziali da Covid-19 per 12 settimane, in particolare con la circolare n. 1/2020, vi è ora da sottolineare che la legge 30 dicembre 2020, n. 178, concernente disposizioni per il 'Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023' è intervenuta, nel limite di risorse finanziarie circoscritte nel tempo e preordinate ai vari scopi perseguiti, con numerose disposizioni ulteriori in materia, a valere dal 1° gennaio 2021.


La nuova circolare n. 3/2021 della Fondazione mira, infatti, ad approfondire proprio gli interventi della legge di Bilancio a sostegno di specifiche situazioni di criticità: dal sostegno al reddito delle aree di crisi industriale complessa alla gestione delle crisi aziendali; dalla proroga cigs per cessazione di attività all'indennità giornaliera prevista per i lavoratori della pesca marittima; dal sostegno al reddito nei call center a quello in favore dei lavoratori delle imprese confiscate.


Infine, l'intervento emergenziale previsto per il 2021 per i lavoratori marittimi e nell'ambito del trasporto aereo e marittimo.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manovra: Consulenti lavoro, circolare su ulteriori disposizioni su ammortizzatori sociali

Today è in caricamento