Motomondiale: Randstad Italia partner Ducati per risorse umane


Roma, 22 gen. (Labitalia) - Randstad Italia correrà insieme a Ducati nella prossima stagione della MotoGP. La società, appartenente al Gruppo leader mondiale nei servizi per le risorse umane, annuncia la partnership con la casa motociclistica italiana, di cui sarà sponsor a partire da quest’anno. Con questa collaborazione, Randstad diventa partner di riferimento per le risorse umane di uno dei più importanti team che gareggiano in MotoGP e rafforza la sua presenza nell’automotive sportivo, un settore che richiede profili specializzati non sempre facilmente reperibili sul mercato con adeguate esperienza e competenze.


L’obiettivo è aiutare le imprese del settore a trovare le competenze più adatte alle proprie esigenze attuali, selezionando i migliori talenti sul mercato, e prevedere e sviluppare quelle che serviranno in futuro, puntando sulla formazione dei giovani. Proprio la formazione dei giovani è al centro del Progetto Ducati Education, che prevede percorsi di cooperazione permanente tra il mondo Ducati e gli Istituti della città di Bologna: Liceo Malpighi, Belluzzi Fioravanti, Aldini-Valeriani e all’Alma Mater studiorium-Università di Bologna.


Randstad, da sempre vicina ai valori dello sport, condivide con Ducati l’attenzione verso il mondo dei giovani, l’orientamento e la formazione. Randstad Italia sarà quindi partner del Progetto Ducati Education con l’erogazione di moduli di orientamento al lavoro e un concreto contributo all’inserimento professionale dei ragazzi al termine dei percorsi.


“Questa partnership - afferma Marco Ceresa, amministratore delegato di Randstad Italia - è l’occasione di mettere l’esperienza di Randstad Italia nel mondo Hr al servizio di una grande casa motociclistica. Randstad e Ducati sono accomunate dal forte orientamento al risultato, dalla passione per l’innovazione tecnologica, dalla grande attenzione al lavoro di squadra e dal forte investimento nella formazione dei giovani e dei propri dipendenti".


“Con Ducati - dice Fabio Costantini, Chief Operating Officer di Randstad Hr Solutions - condividiamo sicuramente approcci comuni al medesimo tema, l’education, ossia l’assunzione di un ruolo chiave nella filiera istruzione-formazione-lavoro per affrontare in modo proattivo la talent scarcity. Il progetto Ducati Education trova quindi la grande esperienza di Randstad che, solo nel 2018, ha incontrato oltre 75.000 studenti in quasi 700 appuntamenti dedicati all'orientamento organizzati presso scuole e università”.


“Siamo particolarmente felici di affiancare ai programmi di Education Ducati un partner come Randstad. Randstad, oltre ad essere l’agenzia leader nel mondo per quel che riguarda i servizi Hr, abbina all’alta qualità di soluzioni proposte una particolare esperienza e conoscenza del settore automotive", sottolinea Luigi Torlai, Human Resources and Organization Director Ducati Motor Holding.


Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Salute

    Tumori: 10% cancro polmonare attribuibile a gas radon, 3.200 casi ogni anno

  • Salute

    Farmaceutica: Novartis assume 100 'millennials', ai su social per arruolarli

  • Salute

    Sanità: trapianto faccia fallito, paziente momentaneamente dimessa

  • Salute

    Salute: morso da ragno violino? Ecco cosa fare

I più letti della settimana

  • Sanità: trapianto faccia fallito, paziente momentaneamente dimessa

  • Tortora: "Il cancro è furbo ma siamo vicini a sconfiggerlo"

  • Morbillo: paradosso dati Oms, mai così tanti vaccinati e casi in Ue nel 2018

  • Sanità: Roma, bimbo con Tbc in scuola elementare

  • Incubo pidocchi fra gli under 18, ecco perché tornano

  • Anfora ottocentesca come camera da letto a Modenantiquaria

Torna su
Today è in caricamento