rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Lavoro

No profit: ecco 'Natale al Santobono', iniziativa benefica di Artis Suavitas Aps


Roma, 17 nov. (Labitalia) - Procedono i preparativi dell'iniziativa benefica 'Natale al Santobono', organizzata dall'associazione 'Artis Suavitas Aps', presieduta dall'avvocato Antonio Larizza, con la direzione artistica musicale del Maestro Giovanni Allevi, compositore e pianista di fama internazionale. 'Natale al Santobono' sarà anche l'occasione per la prima visita presso il presidio pediatrico di Sua Eccellenza monsignor Domenico Battaglia, arcivescovo Metropolita di Napoli, il quale mercoledì 8 dicembre, giorno dell'Immacolata Concezione, alle ore 15:30, incontrerà bambini, famiglie e personale medico e paramedico.


Dal 1° dicembre 2021 al 6 gennaio 2022, presso i due presidi ospedalieri dell'Aorn 'Santobono - Pausilipon' di Napoli, saranno allestite, in collaborazione con la direzione sanitaria e nel pieno rispetto dei protocolli di prevenzione anti Covid-19, due 'Stanze delle Meraviglie', all'interno delle quali i bambini in degenza potranno vivere l'atmosfera del Natale e la relativa dimensione festiva,anche all'interno di una realtà ospedaliera.


L'iniziativa, portata avanti in collaborazione con la Fondazione 'Santobono Pausilipon onlus', prefigura l'allestimento scenografico di uno spazio concesso dalla Direzione Sanitaria con l'obiettivo di ricreare un clima natalizio, infondendo gioia e meraviglia anche in corsia. Un luogo magico, dove i bambini avranno anche la possibilità di ricevere libri e doni da testimonial d'eccezione.


"Con amorevole entusiasmo -afferma Antonio Larizza, presidente di Artis Suavitas Aps- stiamo profondendo il massimo sforzo per realizzare una iniziativa dedicata ai bambini dei due presidi pediatrici Santobono-Pausilipon. Grazie all'autorevole affiancamento di un'artista di prestigio internazionale come il Maestro Giovanni Allevi, cercheremo di donare momenti di armonia e serenità a tutti i bambini presenti nei vari reparti. Trasferire l'atmosfera del Natale all'interno di una realtà ospedaliera, così complessa come quella del reparto oncologico del Santobono-Pausilipon, come momento di scambio e di dono reciproco di sé all'altro, assume significati nuovi e profondi capaci di generare un senso nuovo della realtà, trasformando i luoghi della degenza in un contesto caratterizzato dal calore della famiglia".


"Sono soltanto il più umile dei collaboratori in questa bellissima e toccante iniziativa -aggiunge il Maestro Giovanni Allevi. I veri protagonisti che meritano il nostro applauso sono le tante anime belle che la stanno sostenendo e la lungimiranza del suo ideatore, il giovane Avvocato Antonio Larizza. Sceglierò le più belle musiche del Natale per colorare di note e di amore la Stanza delle Meraviglie. Riuscire a regalare un sorriso a quei bimbi fa bene al cuore".


"Il Natale è il tempo dei bambini, della famiglia, della festa -prosegue il direttore generale dell'azienda ospedaliera di rilievo nazionale 'Santobono-Pausilipon' di Napoli, Rodolfo Conenna- riuscire a portare un po'di quell'atmosfera anche all'interno di un ospedale pediatrico ha un valore terapeutico oltre che umano, soprattutto per i piccoli pazienti ricoverati in reparti delicati come quello di oncoematologia e costretti a degenze molto lunghe. Il periodo natalizio è sicuramente il più duro da affrontare in ospedale: si acuisce il dispiacere di non poter condividere la gioia della normalità della festa trascorsa con i propri cari. Sentire la vicinanza della comunità assume un valore importantissimo: ecco perché voglio ringraziare l'avvocato Antonio Larizza ed il Maestro Giovanni Allevi che, con questa iniziativa, porteranno senz'altro gioia ed allegria ai nostri piccoli pazienti e alle loro famiglie".


"La Fondazione Santobono Pausilipon -conclude Flavia Matrisciano, direttrice della Fondazione Santobono Pausilipon- è da sempre attenta ai temi dell'accoglienza e dell'umanizzazione dei percorsi terapeutici. La nostra esperienza in ospedale ci ha insegnato quanto importante sia creare un ospedale a "misura di bambino" nel quale il paziente possa ritrovare un po' del suo mondo. Creare una stanza delle meraviglie in ospedale significa donare ai nostri bambini una ragione per gioire nonostante la difficoltà del momento. Di questo meraviglioso regalo ringrazio l'avvocato Antonio Larizza, ideatore del progetto ed il Maestro Allevi".


Nell'ambito di 'Natale al Santobono' è partita anche la maratona solidale 'Un libro per un Sorriso', una raccolta fondi sulla piattaforma di GoFundMe, con il cui ricavato sarà creata una 'libreria speciale' permanente presso i due presidi pediatrici, uno spazio che resterà in dote anche dopo le festività natalizie, un posto in cui i bambini potranno scegliere il loro libro preferito, pagandolo semplicemente con un sorriso.


Per poter donare liberamente, cliccare su https://www.gofundme.com/f/un-libro-per-un-sorriso. 'Natale al Santobono' gode del sostegno e del supporto didi autorevoli personalità e di importanti aziende che a vario titolo e con grande sensibilità ne hanno reso possibile l'organizzazione: I.B.G. SpA con i brand Pepsi , Chin8 Neri e Lay's; Nuova Erreplast; Espresso Napoletano; Mondadori Avella; Paggio Toys; Cira Lombardo Event Creator; Deltronics; All In One Lab; Audio e Service di Sasà Giglio; Azienda Sodano - Nutitaly società agricola; Blink Party Shop & Animation; TH Resorts - Hotelturist spa; Smart Culture Hub; La Nuit (abbigliamento per bambini); Bar PasticceriaDolce e Caffè; Consorzio Volley Napoli.



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No profit: ecco 'Natale al Santobono', iniziativa benefica di Artis Suavitas Aps

Today è in caricamento