rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Lavoro

Nuove assunzioni da parte dei Comuni Asmel

Comunicato stampa


(Adnkronos) - Territorialità e formazione per contrastare il flop dei concorsi “classici”


Gallarate, 22 febbraio 2023 - Assunzioni di personale in tempi brevissimi da parte degli oltre 4.000 Comuni soci ASMEL, l’Associazione per la sussidiarietà e la modernizzazione degli enti locali. Dopo il successo del primo bando, ASMEL pubblica due nuovi bandi in Gazzetta Ufficiale: il primo per l’aggiornamento dei profili professionali previsti dal precedente concorso del 2022, il secondo per nuovi profili di categoria D, C e B. Un maxi concorso che guarda, quindi, sia a integrare gli elenchi dei 15 profili già in esaurimento sia a creare nuovi elenchi per 16 ulteriori profili in modo da soddisfare tutte le esigenze professionali dei Comuni.


La procedura dell’Elenco di Idonei introdotta dal Decreto Reclutamento, permette ai Comuni aggregati di attingere a detti elenchi tramite chiamata (cd interpello) a quanti hanno superato una prima selezione a cura di ASMEL.


Il meccanismo di assunzione da parte dei Comuni è velocissimo, potendosi esaurire in sole 5 settimane, trovando così una soluzione celere al fabbisogno di profili professionali soprattutto di quelli specializzati per la gestione dei fondi PNRR e in un periodo in cui i tecnici sono assorbiti dai bonus edilizi.


Ma il vantaggio è anche per gli iscritti negli elenchi idonei che possono scegliere a quale interpello candidarsi, qualora ad esempio il posto di lavoro risulti per lui più vicino o voglia accettare solo un’assunzione a tempo indeterminato. In tutti i casi, l’iscrizione nell’elenco idonei dura treanni e la cancellazione avviene solo in caso di assunzione a tempo indeterminato. Una risposta efficace all’alto tasso di rinunce, spesso vicino al 60%, riscontrato nei recenti concorsi nazionali che mettono, invece, in secondo piano le necessità e le preferenze territoriali dei candidati (come rilevato dal Rapporto Formez Pa 2022).


Dal precedente bando aggregato sono circa 18.000 i candidati inseriti negli Elenchi idonei, che stanno partecipando ai 300 interpelli dei Comuni sottoscrittori dell’accordo aggregato. Per i neoassunti è anche in partenza il percorso di formazione in ingresso realizzato in collaborazione con SDA Bocconi di Milano, fornendo al neoassunto competenze ad hoc per lo svolgimento della sua attività professionale presso l’ente.


Attualmente sono 465 gli Enti locali sottoscrittori dell’accordo, aperto a tutti gli Enti associati ad ASMEL.


Ufficio stampa Asmel, Associazione per la modernizzazione e sussidiarietà degli enti locali


Tel. 0817504552


Indirizzo mail: bmoricola@asmel.eu


Web www.asmel.eu


Privo di virus.www.avast.com


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove assunzioni da parte dei Comuni Asmel

Today è in caricamento