Domenica, 28 Febbraio 2021

Pensioni: Confsal, chiediamo incontro a Di Maio su nodi irrisolti e urgenti


Roma, 14 ago. (Labitalia) - "La Confsal chiede un incontro urgente, a partire dai primi giorni di settembre, con il ministro Di Maio per affrontare alcuni importanti nodi in tema di pensioni". La richiesta è stata avanzata da Angelo Raffaele Margiotta, segretario generale della Confederazione Confsal.


"A Di Maio chiediamo di affrontare argomenti importanti per il presente e il futuro dei lavoratori italiani. Ci riferiamo, in particolare, a possibili cambiamenti alla legge Fornero, a nuove forme per la previdenza dei più giovani, alla valorizzazione del lavoro di coloro che assistono gli anziani, a nuove forme di salvaguardia per i lavoratori esodati e a molti altri punti irrisolti che devono essere affrontati", ha proseguito Margiotta.


"Ci auguriamo di avere una risposta a breve, dal momento che i nostri iscritti chiedono chiarezza su tante questioni connesse alla previdenza e che al momento rimangono incerte e fumose", ha concluso Margiotta.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensioni: Confsal, chiediamo incontro a Di Maio su nodi irrisolti e urgenti

Today è in caricamento