rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Lavoro

Pnrr: Sda Bocconi, al via corso per aiutare Pa a semplificare programmazione


Milano, 13 dic. (Labitalia) - Come sfruttare al meglio il nuovo Piano integrato di attività e organizzazione (Piao) per superare la molteplicità e la frammentazione degli strumenti di programmazione introdotti in diverse fasi dell'evoluzione normativa all'interno delle pubbliche amministrazioni? È questo l'interrogativo che si è posta Sda Bocconi School of Management che, per supportare operativamente il personale delle pubbliche amministrazioni, ha organizzato per il 15 dicembre un workshop dal titolo 'Il Piano integrato di attività e organizzazione (Piao): cos'è e come costruirlo'. Il punto di partenza normativo del workshop è la legge 113 del 6 agosto 2021 che ha convertito il dl 80 del 9 giugno 2021 dal titolo 'Misure urgenti per il rafforzamento della capacità amministrativa delle pubbliche amministrazioni funzionale all'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr)'. Una legge che introduce per tutte le amministrazioni il Piano integrato di attività e di organizzazione (Piao) che, nelle intenzioni del legislatore, punta a essere una sorta di 'testo unico' della programmazione, nella prospettiva di semplificare gli adempimenti a carico degli enti e adottare una logica integrata rispetto alle scelte fondamentali di sviluppo delle amministrazioni.


"Questo nuovo documento di programmazione può rappresentare l'ennesimo adempimento oppure una reale occasione di ripensamento delle modalità di definizione degli obiettivi, dei modelli organizzativi e delle modalità di lavoro", dichiara Giovanni Valotti, docente di Sda Bocconi School of Management. "Al fine di cogliere le opportunità e scongiurare i rischi legati a un'interpretazione formalistica di questo nuovo strumento, il workshop - aggiunge Giovanni Valotti - si pone l'obiettivo di supportare operativamente le amministrazioni nell'introduzione del Piano integrato di attività e organizzazione, illustrandone la possibile struttura e i principali contenuti, anche attraverso concrete esemplificazioni".


A discutere i vari aspetti teorici e applicativi saranno i docenti di Sda Bocconi School of Management - Gianni Valotti, Marta Barbieri, Giorgio Giacomelli, Lorenza Micacchi, Daniela Preite, Silvia Rota e Francesco Vidè - che, durante la giornata, affronteranno i vari temi presenti nel nuovo Piao: gli obiettivi di posizionamento strategico e sviluppo delle attività, di programmazione e gestione degli organici, di adeguamento dei modelli organizzativi, di lavoro e di semplificazione dei processi, di miglioramento della trasparenza e di valorizzazione della parità di genere. Sarà possibile seguire il workshop sia in presenza che in collegamento streaming. La modalità di fruizione potrà essere scelta successivamente all'iscrizione.



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pnrr: Sda Bocconi, al via corso per aiutare Pa a semplificare programmazione

Today è in caricamento