rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Lavoro

Sicurezza e terziario, pubblicata norma tecnica Uni

L’azione di Sistema Impresa, Ebiten, Uni e Inail


Roma, 8 apr. (Labitalia) - Pubblicata la norma tecnica Uni 11857-1: un successo per la confederazione nazionale Sistema Impresa, socio Uni e soggetto proponente la norma tecnica che ha coinvolto l?organismo Ebiten-Ente bilaterale nazionale del terziario, in materia di salute e sicurezza per talune categorie del settore terziario. ?Adozione ed efficace attuazione dei modelli di organizzazione e Gestione della salute e sicurezza sul lavoro (Mog - Ssl)? - Agenzie di viaggio, servizi di pulizia e disinfestazione, società di formazione, consulenza, servizi al lavoro e servizi di investigazione privata e di informazione commerciale - Parte 1: Modalità di asseverazione da parte di Organismi Paritetici? è il titolo della norma tecnica. Gli organismi paritetici (in virtù del dlgs. 81/2008) possono effettuare, su richiesta delle aziende aderenti, l'attività di asseverazione dei Modelli di organizzazione e gestione della salute e sicurezza Mog-Ssl e rilasciare la relativa attestazione.


L'asseverazione si configura come una attività finalizzata ad attestare l'adozione ed efficace attuazione dei Mog-Ssl, a testimonianza di modalità organizzative e gestionali fondate sull'approccio partecipativo realizzate e perseguite da parte di un'azienda con la partecipazione delle rappresentanze dei lavoratori, aziendali e territoriali, in materia di salute e sicurezza sul lavoro.


Un contesto nel quale si inserisce la normazione tecnica e nello specifico la commissione Sicurezza Uni/Ct 042/GL55 'Metodi e sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro', che ha di recente elaborato la Uni 11857-1 che segue le norme tecniche promosse da Formedil nel settore delle costruzioni (edilizia) e dalla Fondazione nazionale Rubes Triva nel settore delle aziende monoutility e multiutility dei servizi pubblici locali.


?La norma tecnica che individua le modalità di asseverazione dei Mog ex dlgs. 231/01 in salute e sicurezza (Mog-Ssl) è il frutto di una collaborazione tra Uni e Sistema Impresa - dichiara il presidente nazionale della confederazione, Berlino Tazza - che dura da oltre sei anni, così come la collaborazione con Inail che ha l?obiettivo di ridurre l?incidenza degli infortuni nel settore terziario attraverso procedure più snelle e semplificate che agevolano in modo particolare le micro e piccole imprese?.


Luciano Tommaso Ponzi, presidente di Federpol, commenta: ?L?iniziativa, una volta asseverato il proprio metodo organizzativo, consentirà ai nostri associati e alle agenzie investigative italiane di ottenere un risparmio nei premi Inail. Un esito immediatamente utile per le aziende?. Il documento definisce il processo per lo svolgimento del servizio di asseverazione erogato dagli organismi paritetici nelle aziende agenzie di viaggio, servizi di pulizia e disinfestazione, società di formazione, consulenza, servizi al lavoro e servizi di investigazione privata e di informazione commerciale.


Il direttore generale di Ebiten (organismo bilaterale di S.I., Confsal, Fesica Confsal, Confsal Fisals), Matteo Pariscenti, ha guidato i lavori nell?ambito del gruppo di lavoro Uni/Ct 042/GL55 'Metodi e sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro', presieduto da Fabrizio Benedetti (Contarp Inail) e coordinato da Antonio Terracina (Inail). ?La norma - spiega Pariscenti - rappresenta da oggi il riferimento prioritario per l?operatività degli organismi paritetici all'interno di talune categorie specifiche di un settore, il terziario, che ora può beneficiare di un?importante opportunità per ridurre l?indice di frequenza e la gravità degli infortuni?.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza e terziario, pubblicata norma tecnica Uni

Today è in caricamento