rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Lavoro

Venezia, progetto #imprenditorenonseisolo a sostegno dei professionisti in difficoltà


Venezia, 16 nov. (Adnkronos/Labitalia) - Si chiama 'Imprenditore non sei solo' ed è il progetto che vede in partnership la Fondazione di Venezia e l'omonima associazione di promozione sociale onlus per promuovere nell'area veneziana la creazione di una rete di solidarietà a sostegno di piccoli imprenditori o di liberi professionisti costretti a fare i conti con gli effetti, spesso drammatici, della crisi di aziende e professioni.


Il progetto offre percorsi collettivi e individuali di consulenza e formazione per affrontare, comprendere le ragioni e contribuire a trovare soluzioni a situazioni di crisi aziendale. I percorsi sono offerti a titolo gratuito grazie al contributo di imprenditori volontari specificamente formati. Il rapporto di mutuo-aiuto fra imprenditori, dunque fra persone che vivono e hanno vissuto le stesse dinamiche operative e le stesse criticità, ha come obiettivo primario quello di non far sentire isolati gli imprenditori in difficoltà, offrendo loro orizzonti nuovi capaci di allontanare lo spettro del ricorso a soluzioni anche estreme, sia dal punto di vista economico, che personale. A formare gli imprenditori volontari impegnati nella prima linea di questa speciale classe di supporto e di auto-motivazione è la stessa associazione Imprenditore non sei solo, attraverso specifici corsi tenuti nella sede centrale di Bologna.


L'iniziativa, nella quale la Fondazione di Venezia intende coinvolgere le categorie imprenditoriali e produttive del territorio per garantire un servizio il più possibile strutturato, sarà in particolare caratterizzata dall'attivazione in M9, a partire dal 22 gennaio 2022, di una classe in presenza dedicata al percorso di consulenza per la compensazione delle criticità.


Solo nel corso del 2020, l'anno della pandemia da Covid 19 e dei reiterati lockdown, Imprenditore non sei solo ha visto 100 coach e consulenti mobilitati. 2055 sono state le ore di consulenza gratuita garantite, 744 le richieste di assistenza gestite, 155 i nuovi assistiti inseriti. Dall'anno di fondazione (2018) sono oltre 500 gli imprenditori aiutati a rimettersi in piedi e a ripartire con le loro attività, grazie al supporto di più di 200 soci volontari formati come coach per essere d'aiuto agli imprenditori in crisi.


"In un contesto - sottolinea Michele Bugliesi, presidente della Fondazione di Venezia - in cui alla complessità delle dinamiche della produzione e della competizione internazionale si sommano gli effetti della crisi da Covid-19 cresce costantemente il bisogno da parte degli imprenditori di rispondere alle sfide dell'innovazione e di una domanda di mercato in continua evoluzione. Con #imprenditorenonseisolo, la Fondazione di Venezia attiva un servizio per il tessuto sociale e produttivo veneto, con un intervento che ancora una volta raccoglie e mette a frutto sensibilità, esperienze, competenze di cui le nostre comunità sono portatrici".


Imprenditore non sei solo (Inss) è nato nel 2018 dal comune impegno di un gruppo di imprenditori e di liberi professionisti a disposizione gratuitamente per aiutare colleghi in difficoltà o vicini al fallimento. Inss, che si autofinanzia con le quote dei Soci Sostenitori e le donazioni degli imprenditori ed enti proprio come la Fondazione di Venezia, intende riportare la figura di chi fa impresa al centro dell'economia del nostro Paese, promuovendo una nuova consapevolezza imprenditoriale ed il radicarsi di una sempre più consapevole cultura d'impresa. Gli imprenditori volontari, opportunamente formati, seguono i colleghi in difficoltà nelle classi in presenza attualmente operative a Bologna, Roma, Milano, Palermo e Cagliari, a cui si aggiungerà da gennaio la nuova classe messa a disposizione nel Museo M9 di Mestre dalla Fondazione di Venezia.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venezia, progetto #imprenditorenonseisolo a sostegno dei professionisti in difficoltà

Today è in caricamento